facebook rss

Città assediata dai ladri:
altri quattro colpi
Svaligiato anche uno studio legale

ANCONA – Non si arresta la lunga scia di furti compiuta da una banda di ladri che da almeno dieci giorni sta depredando ogni zona del capoluogo. Lunedì pomeriggio, sono stati presi di mira due appartamenti, uno studio legale e una panetteria
martedì 21 Novembre 2017 - Ore 15:20
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Si allunga la scia di furti in città: altri quattro colpi messi a segno dai ladri. Sotto scacco, due appartamenti, uno studio legale e una panetteria. I raid sono stati tutti commessi ieri pomeriggio tra il Piano e il quartiere adriatico, una delle prime zone prese di mira dalla gang attiva dalla scorsa settimana e responsabile di oltre 30 furti in tutto il capoluogo dorico. Ieri, il primo obiettivo della banda è stato uno studio legale di via Frediani, dove i criminali sarebbero riusciti a portare via circa 3 mila euro in contanti. Il colpo sarebbe stato messo a segno durante la pausa pranzo, quando all’interno dello studio non c’era nessuno. I successivi furti sono avvenuti in due appartamenti distinti, uno in via Trento, l’altro in via Emilio Bianchi. In entrambi i casi, i malviventi si sarebbero introdotti all’interno delle abitazioni arrampicandosi lungo le grondaie per poi entrare dalle finestre dopo aver rotto il vetro. Rubati soldi e gioielli. Il quarto furto è stato subito da una panetteria di corso Carlo Alberto. Durante la chiusura tra il turno mattutino e quello pomeridiano, i malviventi hanno scardinato la porta d’ingresso per impossessarsi del fondo cassa. Racimolati pochi contanti. Per i rilievi hanno proceduto le Volanti della questura.

Ladri scatenati: smurata una cassaforte dall’appartamento

Topi d’appartamento scatenati: sei furti in un solo pomeriggio

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X