facebook rss

“Storie di alternanza”,
premiati i migliori video degli studenti

ANCONA - Le esperienze vissute in azienda dagli studenti protagonisti dei progetti di alternanza scuola lavoro della Camera di Commercio sono state raccontate attraverso le immagini girate dagli stessi ragazzi
martedì 21 Novembre 2017 - Ore 19:02
Print Friendly, PDF & Email

 

I ragazzi premiati per “Storie di alternanza”

 

 

Alternanza Scuola Lavoro, le storie vissute dagli studenti all’interno delle imprese raccontate in video. Sono stati premiati ieri (20 novembre) in Camera di Commercio dal presidente Giorgio Cataldi i vincitori del concorso “Storie di Alternanza”. Per la categoria istituti tecnici e professionali primo classificato l’Istituto d’istruzione superiore Galileo Galilei di Jesi con le alunne Giada Pellegrini e Sipontina Fania della classe 5 C e 5 B dell’indirizzo Biotecnologie sanitarie. Per la categoria licei sul gradino più alto del podio l’istituto d’istruzione superiore “Corridoni Campana” di Osimo con le classi III C liceo scientifico e III A liceo classico, al secondo posto il liceo scientifico Da Vinci di Jesi con gli studenti Giulia Morichelli e Diego Croci delle classi V A e 5 B.

Le studentesse del Galilei di Jesi, ospiti del laboratorio Bioaesis si sono cimentate in attività di analisi di grande delicatezza, i ragazzi del Corridoni Campana hanno svolto il loro percorso di alternanza alla casa editrice Eli Laspiga srl – Loreto) ed hanno realizzato un libro di filosofia destinato ai bambini delle scuole elementari, “Impariamo a pensare… con Socrate”, formandosi nel campo dell’editing e della grafica e occupandosi della promozione verso i piccoli alunni destinatari del testo che inaugura il primo volume di una collana per giovanissimi pensatori. Gli ospiti della “sartoria tecnologica” Loccioni (studenti del liceo jesino Da Vinci) hanno imparato a lavorare in equipe a progetti sofisticati di automazione, controllo e qualità.

Ai ragazzi e agli istituti scolastici sono andati premi in denaro messi a disposizione dalla Camera di Commercio di Ancona e la classificazione di diritto al livello nazionale della competizione di audiovisivi promossa dal sistema camerale con tema l’esperienza di Alternanza Scuola Lavoro, i cui vincitori saranno proclamati nell’ambito del JobOrienta (Verona, 30 novembre al 2 dicembre). «Lavoriamo da tempo, prima che la riforma che interessa il sistema camerale lo formalizzasse, per agevolare l’incontro tra mondo della scuola e della formazione con quello del lavoro − commenta il presidente della Camera di Commercio di Ancona, Giorgio Cataldi −, incontro che nei casi presentati come in questo del concorso è stato particolarmente felice e proficuo, e gli ottimi lavori video lo dimostrano.Lavoriamo perché per i ragazzi si creino nel nostro territorio le condizioni per realizzare il loro progetto di vita. È un lavoro complesso e che richiederà tempo e pensiamo che sia fondamentale per loro avvicinarvisi al mondo del lavoro e dell’impresa già durante il percorso scolastico. Le nuove generazioni meritano un mondo del lavoro più moderno e quindi digitalizzato, più efficiente e perciò più credibile e capace di attrarre intelligenze e investimenti, più meritocratico e dunque più libero e rispettoso delle persone, capace di valorizzare le competenze nell’interesse di tutti».

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X