facebook rss

Nuovo comandante della municipale:
dieci giorni per decidere

ANCONA – Comando assegnato ad interim fino al 15 dicembre al direttore generale del Comune Giancarlo Gasparini per la sostituzione di Massimo Fioranelli, a riposo già da venerdì scorso. In 22 hanno presentato la candidatura per rilevare la guida della polizia locale
martedì 5 dicembre 2017 - Ore 17:53
Print Friendly, PDF & Email

 

Nuovo comandante della polizia municipale di Ancona, il sindaco Mancinelli prende tempo fino al 15 dicembre per scegliere il successore di Massimo Fioranelli. Con decreto sindacale di lunedì, il comando è stato assegnato ad interim per 10 giorni al direttore generale del Comune Giancarlo Gasparini. Un facente funzioni di breve durata perché il decreto definisce la procedura di nomina del nuovo comandante “di prossima conclusione”. Il corpo della polizia municipale potrebbe dunque avere presto il comandante con pieni poteri dopo il pensionamento di Massimo Fioranelli, a riposo già da venerdì scorso. Sarà scelto tra i 22 candidati che hanno risposto alla chiamata del Comune con un avviso pubblico. Tra i papabili che hanno passato la selezione per titoli, molti ufficiali della provincia dorica e delle Marche, come ad esempio Marco Caglioti, dirigente della sezione di polizia giudiziaria della Municipale dorica, Stefano Martelli, ex comandante dei vigili urbani di Falconara. Liliana Rovaldi alla guida della Polizia Municipale di Jesi, Pierluigi Fabbracci (Filottrano), Sirio Vignoni (Porto Recanati e in precedenza Civitanova Marche), Roberto Benigni (Numana) e Cristian Lupidi (vice comandante Porto Sant’Elpidio). Del comando di Ancona, ha presentato domanda anche il tenente Marco Talevi. Fuori dalla regione, spazio a Ernesto Grippo, comandante della Municipale de L’Aquila, Pietro Cucumile, dirigente della Polizia locale di Civitavecchia, Pietro Di Troia (Vigevano) e Sergio Bedessi, ex comandante dei vigili urbani di Udine. Il resto della lista: Stefano Cardellini, Giuliano Giordani, Ettore Luceri, Raffaella Lupi, Emilio Panariello, Mario Russo e Jacopo Saccomani, Francesca Giorgetti, l’avvocato abruzzese Tania Mantero Montillaro e Stefania Bosio. È probabile che tra i saluti di Fioranelli e l’insediamento del nuovo comandante ci sia un periodo in cui vigili verranno guidati dall’attuale vice: il maggiore Franco Ferrauti. Assente a sorpresa invece uno dei nomi che era dato tra i più quotati per rilevare il comando: Gianni Galdenzi della polizia municipale di Pesaro.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X