facebook rss

Il figlio le telefona ma lei non risponde:
88enne trovata morta in casa

ANCONA - La tragedia è avvenuta questa mattina in un appartamento di via Tiziano. A trovare la donna priva di vita sono stati i vigili del fuoco e i militi della Croce Gialla, dopo l'allarme lanciato dal figlio che non era riuscito a mettersi in contattato con la madre. Decesso per cause naturali
Print Friendly, PDF & Email

La Croce Gialla in via Gioberti

 

Il telefono di casa ha squillato a vuoto tutta la mattina. Il pensiero che potesse esserle accaduto qualcosa è diventato tragica realtà poco fa, attorno alle 11.30, quando i volontari della Croce Gialla e i vigili del fuoco hanno fatto irruzione nell’appartamento di via Tiziano abitato da una donna di 88 anni. L’anziana, che viveva sola, è stata trovata priva di vita dai soccorritori. Le cause della morte sono da attribuire, secondo un primo riscontro del medico legale intervenuto sul posto, a fattori naturali. Per tutta la mattina aveva provato a chiamarla il figlio, ma senza risultati. Preoccupato del silenzio prolungato dell’anziana, si è messa in moto la catena dei soccorsi. In via Tiziano sono piombati i pompieri e i militi della Croce Gialla. Una volta entrati dentro l’appartamento, non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’88enne, risalente a qualche ora prima del ritrovamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X