facebook rss

Riapre il Circolo dei Senza Testa
e diventa uno spazio culturale

OSIMO - La sede storica di via Cinque Torri inaugurerà il 23 dicembre con una mostra di presepi. Gli spazi affrescati da Elmo Cappannari rivivranno grazie all'associazione che gestisce il Museo del Figurino Storico e ai proprietari, la famiglia Cenerelli, che li hanno concessi in comodato gratuito
mercoledì 20 Dicembre 2017 - Ore 18:21
Print Friendly, PDF & Email

La sede storica del Circolo dei Senza Testa

Riapre al pubblico la storica sede del ‘Circolo dei Senza Testa’ di via 5 Torri, grazie all’impegno del ‘Museo del Figurino storico’ che ci realizzerà uno spazio culturale e alla famiglia Cenerelli, proprietaria dell’immobile, che ha deciso di concederli in comodato gratuito sposando in pieno il progetto dell’associazione. Un open space lunimoso e affrescato dal pittore osimano Elmo Cappannari. “Esiste una grande realtà culturale in Osimo, che soltanto in altre due località delle Marche è presente: una raccolta di diorami, libri in materia storica, manifesti, modellini e reperti vari da costituire un unicum che suscita interesse ed ammirazione da parte di visitatori, anche stranieri: è il ‘Museo del Figurino storico’. – spiega una nota ufficiale dell’associazione – Eaccoglie pregevoli realizzazioni che non potendo essere custodite presso le proprie abitazioni, sono state affidate al Museo e riunite in un luogo gentilmente concesso dall’Amm.ne Comunale, nei locali sotto il Mercato Coperto. Vi sono contenuti pregevoli pezzi rappresentanti le grandi battaglie del passato, città romane, castelli medioevali, i Santuari di Loreto e di Campocavallo”.

Benedetto Barbalarga

Ma l’attività dell’associazione, guidata dal presidente Benedetto Barbalarga, non si ferma qui. “lo scopo è la promozione culturale sinergica con altri gruppi – prosegue l nota stampa – e infatti, per queste Feste natalizie sono in allestimento due importanti eventi: mostra di pittura nella sede museale del mercato coperto intitolata ‘La Pittura incontra la Storia’, mostra di presepi da inaugurare il 23 dicembre alle 10 nei locali di via 5 Torri ove un tempo esisteva la sede del ‘Circolo dei Senza Testa’, che tanta importanza ebbe nella vita culturale della città, organizzando per tanti anni la Festa dei Fiori. Ad esso si affiliarono molti clubs sportivi ed amatoriali. Funse anche da Pro loco. Ora i locali, in corso di restauro, fatti a volte in mattone a vista e con vista sulla piana del Musone, sono stati gentilmente concessi gratuitamente dalla famiglia Cenerelli, con fine di svolgimento di attività culturali”.

Galleria figurino storico: “Il sindaco ci sta aiutando”

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X