facebook rss

Lardini, a Santo Stefano
il derby con Pesaro

PALLAVOLO FEMMINILE SERIE A1 - Per la prima giornata del girone di ritorno, le ragazze allenate da coach Nica affronteranno la myCicero. Per il neoallenatore, ci sarà il debutto sulla panchina filottranese
venerdì 22 Dicembre 2017 - Ore 19:39
Print Friendly, PDF & Email

Da sinistra, il coach Nica e il vice Quintini

 

Come un anno fa, il Santo Stefano della Lardini coinciderà con la trasferta a Pesaro, prima giornata del girone di ritorno della Samsung Galaxy Volley Cup di serie A1. Si giocherà alle ore 16 per consentire la diretta di Rai Sport + HD e sarà la prima volta sulla panchina filottranese per Giuseppe Nica. “Ci attende una partita importante, ma non sarà né una finale, né la partita della vita – sottolinea il neo tecnico della Lardini –: se vinceremo non saremo salvi, se perderemo avremo comunque davanti tutto o quasi il girone di ritorno. In una settimana non puoi cambiare chissà che cosa, ma solo cercare di dare tranquillità alle ragazze, che devono ritrovare se stesse. Di certo daremo il massimo per uscire dal campo senza rimpianti”. Non sarà una prima volta per Andrea Quintini, di ritorno a Filottrano dopo l’esaltante esperienza della scorsa stagione. “E’ un piacere tornare e ritrovare tante persone, comprese alcune atlete con cui ho condiviso momenti bellissimi”, ammette il vice coach falconarese. “Con Giuseppe (Nica, ndr) si lavora bene e avevo già avuto modo di sperimentarlo lo scorso anno, sia con l’A2 che con la serie C. Ho trovato una squadra che ha voglia di lavorare, sebbene il momento non sia semplice. La gara sul campo della myCicero è la prima di undici che ci attendono da qui alla fine. Pesaro ha fatto molto bene nel girone di andata, è indubbio che sia una partita difficile. Per noi in questo momento è importante ritrovare certezze sui nostri punti di forza per costruire situazioni stabili nel tempo e che ci possano consentire di giocare bene”. Due le ex sulla sponda filottranese: Berenika Tomsia (a Pesaro nella stagione 2011/2012) e Nicole Gamba (tra le protagoniste la scorsa stagione della promozione in A1 della myCicero). A dirigere il confronto del PalaCampanara saranno Dominga Lot e Omero Satanassi.

Intanto, lo staff tecnico della Lardini continua a cambiare.  Daniele Marchetti, osimano, è il nuovo preparatore atletico. Raccoglie il testimone da Marco Sesia. Giovanissimo (classe ’90),  Marchetti è cresciuto nella Libertas volley Osimo, ma ha alle spalle importanti esperienze in A2 maschile con il Volley Potentino nel 2014/2015 (stagione conclusa con la promozione in Superlega) e con l’Olimpia Bergamo nella scorsa annata. Tornato alla La Nef Osimo (B maschile), quest’anno ha intrapreso una collaborazione anche con la Conero Volley (B2 femminile). “Sono stracontento – confessa il neo preparatore atletico filottranese – per me è una grande opportunità. E’ un onore lavorare con queste atlete”.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X