facebook rss

Il fiuto del cane poliziotto ferma lo sballo
delle feste: due denunce per droga

ANCONA – È stato il labrador Walle a spingere i poliziotti a controllare due uomini che stavano confabulando con fare sospetto in piazza d’Armi. Addosso avevano marijuana e hashish. Il blitz è avvenuto nell’ambito dei servizi straordinari di controllo messi in campo dal questore in occasione del periodo natalizio
sabato 23 Dicembre 2017 - Ore 11:04
Print Friendly, PDF & Email

I controlli della polizia con il cane Walle

 

Controlli straordinari del territorio, in due finiscono nei guai. Entrambi, ieri sera, sono stati fermati in piazza d’Armi dai poliziotti delle Volanti e dal cane Walle, un labrador antidroga. È stato proprio l’animale che, dopo aver visto i due uomini –  un 30enne e un 60enne –  confabulare tra loro, ha spinto il suo conduttore alla perquisizione. Esito positivo. Tutti e due sono stati trovati in possesso di un piccolo quantitativo di hashish e marijuana. “È solo un po’ di sballo prima delle feste” hanno detto agli agenti. Per il 30enne e il 60enne è scattata una denuncia per detenzione di sostanze stupefacenti.

Il cane poliziotto Walle

Il blitz al Piano è avvenuto nell’ambito dell’attività di prevenzione e controllo attuata dalle pattuglie delle Volanti, in collaborazione con quelle del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia, dei Cinofili e delle Unità Antiterrorismo che vigilano sugli obiettivi sensibili. In questi giorni sono alti i numeri delle persone controllate e delle auto: 255 persone, di cui tre stranieri denunciati per inottemperanza dell’ordine del questore di lasciare il territorio nazionale, 179 veicoli fermati durante i posti di controllo nelle vie che accedono alla città.  Con il sistema automatizzato  conosciuto con il nome “Mercurio” sono stati controllati 1209 veicoli, di cui 18 sanzionati  poichè alcuni  privi della copertura assicurativa, altri per mancata revisione ed eccesso di velocità.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X