facebook rss

Anziana minacciata dal
parcheggiatore abusivo al Piano:
“Questa volta devi pagarmi”

ANCONA - Vittima delle intimidazioni è stata una 74enne anconetana che aveva lasciato l'auto all'ex campo sportivo di piazza d'Armi. Quando è andata a riprendere l'auto, uno straniero ha preteso la mancia, sbarrandole le strada e sbattendo le mani contro il finestrino
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Va a riprendere l’auto posteggiata all’ex campo sportivo di Piazza d’Armi e viene minacciata dal parcheggiatore abusivo in cerca di qualche soldo. È accaduto il giorno di Santo Stefano a una 74enne residente alle Tavernelle che aveva appena terminato di fare compere in zona. «Mi deve pagare signora. Non può fare così» le avrebbe detto uno straniero appoggiandole con forza le mani contro il finestrino dell’auto per poi sbatterle sul vetro. La donna, per paura, si è chiusa dentro e poi è fuggita via, resistendo alle insistenze del parcheggiatore abusivo. Dopo l’episodio, non ha rinunciato alla spesa al Piano, ma ha optato per un posto diverso dove lasciare la vettura per evitare spiacevoli inconvenienti. Tutto è successo martedì mattina. La donna aveva posteggiato il veicolo all’ex campo sportivo, dove spesso si appostano i parcheggiatori abusivi, già sanzionati negli ultimi mesi dalle forze dell’ordine. Terminate le compere, la 74enne è tornata verso l’auto. Appena c’è salita, però, gli avrebbe sbarrato la strada un giovane straniero, appoggiando le mani al finestrino. «Non può fare così, non è la prima volta che capita. Lei deve pagare» le ha detto il parcheggiatore, come se da tempo tenesse d’occhio l’anziana. Dopo qualche istante di tensione, la donna non ha ceduto. È rimasta chiusa in auto per poi sfrecciare via dal Piano e tornare a casa. Conseguenza? «Non parcheggerà più in piazza d’Armi – racconta una parente -. Nonostante i problemi fisici, lascerà l’auto lontano dall’ex campo sportivo perché ora ha paura. E non è giusto». Solo qualche settimana fa, i carabinieri avevano pizzicato due stranieri a chiedere la mancia nel parcheggio di piazza d’Armi. Entrambi erano stati sanzionati con una multa. Evidentemente, non è bastata.

Blitz dei carabinieri al Piano: sanzionati due parcheggiatori abusivi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X