facebook rss

Pensilina imbottita
di fuochi d’artificio:
la polizia denuncia un 30enne

ANCONA - “Non l'ho fatto apposta, qualche razzo è andato a sbattere contro la pensilina” è stata la giustificazione risibile dell'uomo che ora dovrà rispondere di danneggiamento. Bilancio positivo per la notte di San Silvestro: due adulti feriti dai botti, uno ad Ancona e uno ad Osimo
lunedì 1 Gennaio 2018 - Ore 13:06
Print Friendly, PDF & Email

La pensilina incendiata nella notte in piazza Diaz a colpi di fuochi d’artificio

 

“Non l’ho fatto apposta, volevo accendere qualche botto per il nuovo anno, ma poi qualche razzo non è partito verticalmente ed è andato a sbattere contro la pensilina”. E’ stata questa la giustificazione risibile fornita dal 30enne campano, fermato dalla polizia per aver letteralmente fatto saltare in aria una pensilina del bus nella notte di San Silvestro in piazza Diaz. La bravata allo scoccare della mezzanotte. Dopo che i vigili del fuoco hanno spento l’incendio, gli agenti della squadra volante hanno individuato l’autore del gesto nell’arco di un’ora. Pizzicato dai controlli della polizia il 30enne residente ad Ancona. L’uomo è stato denunciato per danneggiamento, accensioni pericolose in luogo pubblico ed altre contestazioni. Nonostante il gesto eclatante, è stato un Capodanno sicuro nella provincia di Ancona. La polizia ha registrato solo due feriti causati dai botti, uno al pronto soccorso di Loreto ed uno ad Ancona, entrambi hanno riguardato adulti con ustioni, il primo ad una mano ed il secondo al volto, guaribili in 5/7 giorni. Merito anche dei controlli effettuati dagli agenti della questura a ridosso delle festività, che hanno portato al sequestro di 6 quintali di fuochi d’artificio illegali, scoperti dalla squadra mobile e dalla divisione di polizia amministrativa. Oltre alla prevenzione contro l’uso illecito dei fuochi pirotecnici, la questura di Ancona ha messo in campo decine di poliziotti, utilizzando anche i cani poliziotto e l’elicottero del Reparto Volo di Pescara, per garantire la sicurezza del capoluogo durante le festività del nuovo anno ed i festeggiamenti avvenuti nel centro storico.

Pensilina fatta saltare e petardi dai balconi: follie di San Silvestro

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X