facebook rss

Tenta la spesa a scrocco all’Obi:
42enne finisce in arresto

ANCONA - L'uomo, con un dispositivo per eludere i sistemi di sicurezza, aveva messo in borsa dei faretti a led per un valore totale di 400 euro. È stato bloccato dalla polizia all'uscita del negozio
venerdì 5 Gennaio 2018 - Ore 17:01
Print Friendly, PDF & Email

La refurtiva sequestrata al ladro

 

Era entrato nel centro commerciale con una borsa da computer totalmente schermata con fogli di alluminio e nastro isolante per poter rubare quanti più prodotti possibili. È andata però male a un romeno di 42 anni che ieri pomeriggio è finito in manette dopo un tentato furto all’Obi della Baraccola. L’uomo era stato notato mentre si aggirava con fare sospetto tra gli scaffali del reparto luci del negozio intento a mettere nel borsa alcuni faretti a led da incasso, ognuno del valore di circa 80 euro. Visto il colpo dai vigilantes, è subito partita la chiamata al 113. Le Volanti, arrivate sul posto, hanno fermato l’uomo poco dopo essere uscito dal negozio senza pagare la merce, avendo evitato, grazie alla schermatura della borsa, che i sistemi di allarme entrassero in funzione. All’interno della sacca, gli agenti hanno rinvenuto tutta la refurtiva per un valore complessivo di 400 euro. Sequestrato anche un coltello a serramanico che l’uomo aveva utilizzato per staccare  le placche antitaccheggio.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X