facebook rss

Aggredisce l’amico del figlio
e poi i poliziotti: arrestato un 50enne

ANCONA - L'uomo è finito nei guai per resistenza a pubblico ufficiale, minacce e rifiuto di fornire le proprie generalità. È stato bloccato dagli agenti dopo aver tentato di entrare nell'appartamento dove pensava di trovare il figlio 24enne e regolare con lui una faccenda in sospeso
domenica 7 Gennaio 2018 - Ore 13:31
Print Friendly, PDF & Email

La polizia

 

Prima aggredisce l’amico del figlio, poi si scaglia contro gli agenti per scappare all’arresto. Alla fine, non è sfuggito alle manette un 50enne anconetano con vari precedenti penali che ieri sera, verso le 23.30, ha scatenato il caos nei pressi di un palazzo di via Volterra, dove abita il ragazzo aggredito. La sua intenzione era quella di entrare in casa per cercare il figlio 24enne per un regolamento di conti con il quale, evidentemente, non correva buon sangue. Al rifiuto dell’amico di farlo entrare in casa, l’uomo con una mossa fulminea lo ha aggredito prendendolo per la testa in modo da farlo sbattere contro la porta d’ingresso, minacciandolo e gridando frasi senza senso. Attimi di tensione hanno vissuto gli agenti quando l’uomo, una volta fermato, li ha minacciati di non avvicinarsi, portando la propria mano all’interno del giaccone che indossava come se volesse prendere un’arma. Come previsto dalle procedure di sicurezza, gli agenti hanno adottato le previste procedure di sicurezza schierandosi in modo da circondare l’uomo e procedere al controllo.  Nell’occasione, oltre ad improperi ed ingiurie rivolte verso i poliziotti, il 50enne si è scagliato contro di loro tentando di colpirli con calci e pugni. Dopo una breve colluttazione, senza nessun danno fisico per entrambe le parti, l’anconetano è stato bloccato ed arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per rifiuto di fornire le proprie generalità e minacce. Al momento non sono noti i motivi di tanto astio da parte del padre verso il figlio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X