facebook rss

Truffa e spaccio di droga:
in due finiscono in manette

ARRESTI - A Montacuto c'è finito uno spacciatore di Chiaravalle che dovrà scontare una pena di 5 anni e 10 mesi di reclusione. Detenzione domiciliare per truffa, invece, per un 37enne di Santa Maria Nova
venerdì 26 Gennaio 2018 - Ore 10:23
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Uno è finito a Montacuto, l’altro agli arresti domiciliari. Doppio blitz nella giornata di ieri da parte dei carabinieri di Chiaravalle e Santa Maria Nova. I primi hanno messo le manette ai polsi a un 27 enne del luogo, destinatario di un ordine di carcerazione per una condanna definitiva di 5 anni e 10 mesi di reclusione per spaccio di stupefacenti verificatisi nel 20012.  L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato a Montacuto, dove dovrà espiare la condanna. L’altro arresto ha interessato un 37enne di Santa Maria Nova, nei confronti del quale il Tribunale di Sorveglianza Palermo, a cui era stato chiesto l’affidamento in prova per i reati di truffa e contravvenzione al foglio di via obbligatorio, ha rigettato l’istanza e ordinato l’arresto e la successiva detenzione domiciliare, dove dovrà scontare 3 mesi di reclusione.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X