facebook rss

Notte d’inferno: colpi
in autosaloni e aziende
di Polverigi e Castelfidardo

FURTI - Rubati incassi, monete dai distributori automatici di bevande e anche un'Audi AS 5 nelle ore a cavallo tra lunedì e martedì scorso. Indagano i carabinieri
mercoledì 31 Gennaio 2018 - Ore 01:36
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Una notte infernale quella tra lunedì e martedì scorso per i carabinieri della compagnia di Osimo, spesa a tamponare un’emergenza furti da Polverigi a Castelfidardo, passando per Osimo Stazione. I ladri sono passati nella concessionaria di via dell’Industria a Polverigi per un doppio colpo consumato in due round tra le 20,30 e le 4 di ieri mattina che ha fruttato alla banda un bottino di circa 5.000 euro arraffato dalla cassaforte e dal registratore di cassa e poi un’Audi AS 5 della quale avevano rubato le chiavi in precedenza. Ladri anche in diverse aziende del Cerretano, in via Pigini, a Castelfidardo, quasi nello stesso arco temporale del colpo tentato nella sala giochi di Osimo Stazione. A Castelfidardo è stato messo a soqquadro un autosalone da dove i banditi si sono dileguati con circa 6.000 euro di bottino, ancora in fase di quantificazione. Poi la banda ha passato in rassegna altri capannoni in via Pigini, entrando anche in un’officina dove ha ripulito il cassettino con le monete del distributore automatico di bevande, tentando di portarsi via anche un furgone poi lasciato sul posto.

Tre colpi in successione della “banda della spaccata” Usata la stessa Audi come ariete

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X