facebook rss

Donata una nuova Playstation
al centro giovanile
dopo l’incursione dei vandali

ANCONA – Il gesto di solidarietà arrivato dalla carrozzeria Frontalini e Catalani, grazie all'interessamento del consigliere Tommaso Fagioli
Print Friendly, PDF & Email

Da sinistra, Sabrina Ceselli del Centro giovanile Archi, il consigliere Tommaso Fagioli e Frontalini della carrozzeria Catalani e Frontalini

Spaccata e furto al centro giovanile degli Archi, la solidarietà di Torrette restituisce la Playsation rubata dai vandali. Il gesto di solidarietà è arrivato dai titolari della carrozzeria Frontalini e Catalani, dietro l’interessamento del consigliere comunale Tommaso Fagioli, che ha cercato di riparare ai danni causati dall’incursione nel centro giovanile di alcuni giorni fa cercando un’attività disposta a versare la cifra di un paio di centinaia di euro. Oggi pomeriggio è avvenuto lo scambio simbolico dell’assegno nelle mani di una delle operatrici della struttura degli Archi. “Sono contento che, nonostante il brutto episodio accaduto agli Archi, ci siano ancora realtà commerciali all’interno del quartiere che aiutano ad andare avanti. Un gesto che spero sia di esempio” spiega Fagioli.

Torna l’incubo delle baby gang, rubati giochi e Play Station dal centro giovanile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X