facebook rss

Toghe doriche al voto,
Bachiocco fa il pieno di preferenze
e viaggia verso la riconferma

ANCONA - Nessuna sorpresa dallo scrutinio svoltosi dopo l'annullamento da parte della Cassazione delle elezioni che si erano tenute nel 2015 e che avevano decretato la vittoria di Giampiero Paoli che poi aveva lasciato il posto a quella che è diventata la prima donna a guidare l'Ordine
Print Friendly, PDF & Email

L’avvocato Serenella Bachiocco

 

Sarà Serenella Bachiocco, presidente uscente, a guidare (con tutta probabilità), gli avvocati anconetani per tutto il 2018.  È questo il nome più votato durante le elezioni che hanno visto tornare al voto le toghe del foro dorico, dopo l’annullamento decretato dalla Cassazione per le nomine del 2015. Lo spoglio si è concluso questo pomeriggio, attorno alle 18, dopo quattro giorni in cui è stato tenuto aperto il seggio al quinto piano del tribunale. A votare erano chiamati in 1601 iscritti. Alla fine, sono state 548 le schede scrutinate. Ad avere la meglio, la presidente uscente, subentrata in corsa a Giampiero Paoli che aveva lasciato il vertice del consiglio per motivi personali. La Bachiocco ha ottenuto 370 voti. Dietro di lei, altri tredici candidati che ora entreranno nel direttivo e rimarranno in carica per un anno. Poi, si dovrà tornare al voto per determinare gli eletti per il quadriennio 2019-2022. Con 291 preferenze, si è classificato secondo Maurizio Miranda. A seguire, Paola Terzoni (259), Francesco Scaloni (247), Manola Giorgini (243), Luca Pancotti (231), Francesca Baleani (195), Ludovica Dusmet (171), Raffaella Giovannelli (159), Mario Antonio Massimo Fusario (158), Silvia Santoni (147), Giorgio Canali (134), Michelino Occhionero (128), Giovanni Loiodice (107). A ricorrere in Cassazione per l’annullamento delle precedenti elezioni erano stati gli avvocati Gianni Fraticelli, Giorgio Canali,  Raffaella Giovannelli e Michelino Occhionero. Il ricorso era stato presentato per un mancato rispetto delle minoranze all’interno del consiglio. Lunedì, l’assemblea renderà ufficiali le nomine del presidente, segretario e tesoriere. Scontata la nomina della Bachiocco al vertice del consiglio.

Gli avvocati tornano al voto, elezione dell’ordine annullata dalla Cassazione dopo due anni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X