facebook rss

Assalto al distributore con pala meccanica,
banditi in fuga nella notte

CAMERANO - Un manipolo di uomini ha rubato la ruspa in un vicino cantiere edile e poi alle 3 ha sfondato una delle colonnine bancomat di uno dei distributori nell'area di servizio Q8 di via Farfisa a Camerano fuggendo con circa 8mila euro. E' il terzo colpo messo a segno in pochi mesi
Print Friendly, PDF & Email

Le colonnine bancomat danneggiate del Q8 di via Farfisa a Camerano

Assalto in notturna al bancomat del self service del distributore di benzina Q8 di Camerano. Una delle colonnine con imbocco su via Farfisa è stata sfondata con l’aiuto di una pala meccanica, rubata poco prima ad una ditta, sempre nella zona industriale-commerciale di Camerano. Il mezzo pesante e’ stato lanciato contro una delle 4 casse automatiche e poi abbandonato sul piazzale dell’area di servizio, è servito anche per sistemare dei tronchi lungo la carreggiata e per rendere più complicato l’intervento dei mezzi di soccorso. Il contenitore con i soldi è stato invece caricato su un furgone. Il resto della banda è poi fuggito a bordo di un’auto di grossa cilindrata.I carabinieri acquisiranno i filmati delle telecamere per aggiungere tasselli e ricomporre il puzzle delle indagini. Per ora è chiaro che il manipolo di uomini in fuga, composto da almeno due-tre individui, è entrato in azione alle 3 di stanotte riuscendo a fuggire con un bottino, ancora in fase di quantificazione, che si aggirerebbe sugli 8mila euro e lasciandosi alla spalle ingenti danni che ammontano a quasi 30mila euro. A quell’ora è scattato l’allarme e poco dopo l’area è stata illuminata dai lampeggianti dei carabinieri di Osimo e della vigilanza. Le modalità operative richiamano i due furti precedenti commessi nello stesso distributore carburanti vicino al Carrefour nei mesi scorsi.

(servizio aggiornato alle 15)

Assalto bis ai bancomat del distributore: i ladri fuggono a mani vuote

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page