facebook rss

Roberto Bernabei è
il nuovo presidente dell’Inrca

ANCONA - Oggi la decisione della Giunta regionale che ha definito l'intero assetto del Consiglio di indirizzo e verifica dell'Istituto di ricerca in prorogatio da ottobre. Il luminare romano, attuale presidente di Italia Longeva, prende il testimone da don Vinicio Albanesi
Print Friendly, PDF & Email

Roberto Bernabei

 

Roberto Bernabei è il nuovo presidente dell’Inrca, più precisamente del Consiglio di indirizzo e verifica. Nel tardo pomeriggio la decisione della Giunta regionale. Confermati i pronostici, il geriatra, professore alla Cattolica Sacro Cuore di Roma, direttore del polo di invecchiamento del Policlinico Gemelli, attuale presidente di Italia Longeva, assume il ruolo ricoperto per due mandati da don Vinicio Albanesi, nominato dalla Giunta Spacca. Consiglio in prorogatio dallo scorso ottobre, in attesa che Regione e ministero della Salute trovassero l’accordo sui nomi, in particolare su quello del presidente. Ieri la decisione, che pare però scontentare l’associazione “Amici dell’Inrca” che avevano già manifestato la loro preferenza per un nome più legato al territorio, quando stava già prendendo quota l’ipotesi Bernabei. A completare la compagine per indicazione della Regione Marche: Nicola Bonaduce, già componente del Civ dell’Inrca, Valeriano Camela, ex consigliere regionale, l’oncologo dell’ospedale di Senigallia, Massimo Marcellini, sempre in quota Regione Marche, per la minoranza Paolo Pelosi, ex consigliere comunale di Ancona. Ancora: Salvatore Perugini componente designato dalla Regione Calabria, Luigi Zecca componente designato dalla Regione Lombardia ed infine di nomina ministeriale l’urologo anconetano, Andrea Gioacchini.

Nominato il Consiglio di indirizzo e verifica, l’Istituto di ricerca si avvia anche al rinnovo degli altri organi direttivi, con la scadenza, il mese prossimo, del direttore scientifico Fabrizia Lattanzio ed a maggio del direttore generale Gianni Genga, che sembra però destinato alla riconferma.

Incognita Inrca: cantiere al palo e vertici da rinnovare

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X