facebook rss

Al teatro Valle in scena
il “Don Pasquale”

CHIARAVALLE - Domenica 18 febbraio il secondo appuntamento della Stagione Lirica 2018 nata dalla collaborazione tra Villa InCanto ed il Comune di Chiaravalle
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore Favi (primo a destra) nel foyer del teatro Valle con gli artisti di Villa Incanto

Dopo il successo della “Cavallaria rusticana” (andata in scena lo scorso 13 gennaio), è in programma per domenica 18 febbraio, alle ore 17, presso il Teatro Valle di Chiaravalle il secondo appuntamento della Stagione Lirica 2018, nata dalla feconda collaborazione tra Villa InCanto e il Comune di Chiaravalle. Ad essere rappresentata sarà una rivisitazione di “Don Pasquale”, opera buffa in tre atti di Gaetano Donizetti, che ripercorrerà gli intrecci amorosi e i travestimenti dello zio Don Pasquale alle prese con il nipote Ernesto, con l’amata contesa Norina e con l’amico astuto Dottor Malatesta, rispettivamente interpretati da Alessandro Battiato (baritono), Renato Cordeiro (tenore), Giorgia Paci (soprano) e Ferruccio Finetti (baritono). Sullo sfondo, una Roma ottocentesca ricreata da Diana Eugeni e Riccardo Trubbiani attraverso scenografie multimediali.

La trama dell’opera nasce da un racconto scritto da Giovanni Ruffini (alias Michele Accursi), che a sua volta si rifà ad Angelo Anelli: questa mescolanza di firme, già agli esordi della stesura, portò ad una serie di conflitti tra Donizetti e lo scrittore, amplificati inoltre dal fermento politico ai tempi della Giovine Italia. Il racconto sarà modernizzato dal Maestro Riccardo Serenelli (direttore artistico e pianista dell’intera stagione) secondo il format tipico di Villa InCanto, che predilige l’originalità e una lettura attuale dell’opera offrendo adattamenti musicali e scene rinnovate. Il tutto sotto il coordinamento di Chiarenza Gentili Mattioli. La Stagione Lirica (giunta alla V edizione e fortemente voluta, fin dall’inizio del loro mandato, dal Sindaco di Chiaravalle Damiano Costantini e dall’Assessore alla Cultura Francesco Favi) si concluderà in un altro pomeriggio domenicale, il 25 marzo, con la celeberrima “Madama Butterfly” di Puccini. I biglietti interi costano a 20 euro, i convenzionati 15, i ridotti a 5 (per under 14). Prevendita presso il botteghino del teatro (Corso Matteotti 116 – 071.7451020) sabato (17.30-19.30) e domenica (15.00-17.00). (Info: www.villaincanto.eu – info@villaincanto.eu – tel. 349.2976471 – www.comune.chiaravalle.an.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X