facebook rss

Appartamento consumato dalle fiamme,
paura per padre e figlia

ANCONA – L'incendio si è sviluppato in una abitazione di via Maestri del Lavoro nella notte, evacuati gli occupanti, casa inagibile
Print Friendly, PDF & Email

 

Casa in fiamme nella notte, paura in via Maestri del Lavoro per una coppia, padre e figlia. I soccorsi sono scattati attorno alle 23.30 per spegnere l’incendio divampato in una abitazione al quinto e ultimo piano di un condominio. Le cause dell’innesco sarebbero accidentali, le fiamme hanno consumato velocemente l’intera abitazione.

Molti inquilini del palazzo sono scesi in strada temendo il propagarsi del rogo, ma il personale dei vigili del fuoco è riuscito a circoscrivere l’incendio alla sola abitazione. Evacuati i due occupanti dell’appartamento, padre e figlia, non sono rimasti feriti nelle operazioni. Non ce l’ha fatta invece il loro animale domestico, un gatto rimasto senza vita nell’appartamento consumato dalle fiamme. L’abitazione è stata dichiarata inagibile, padre e figlia non potranno tornare a casa a breve, nessun danno è stato riscontrato per le altre abitazioni del condominio. Sul posto anche una pattuglia dei carabinieri del nucleo radiomobile per prestare soccorso.

Foto pubblicata da Claudio Bugatti via Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X