facebook rss

C’è l’accordo sulla piscina:
stretta di mano
tra Jesina Pallanuoto e gestore

JESI - Risolta la querelle dopo l’incontro nella sala del Consiglio comunale. Presenti alla riunione il sindaco Massimo Bacci e l’assessore allo sport Ugo Coltorti, Mirko Santoni in rappresentanza della Società Nuova Sportiva, gestore della piscina, la Società Jesina Pallanuoto con il presidente Gianluigi Traini ed una rappresentanza dei genitori
Print Friendly, PDF & Email

 

foto d’archivio)

Una vittoria e un passo in avanti per tutti! Queste sono state le valutazioni finali dei presenti all’incontro svoltosi nella sala l’altro ieri del Consiglio comunale. Presenti alla riunione l‘Amministrazione comunale nelle figure del sindaco Massimo Bacci e dell’assessore allo sport Ugo Coltorti, Mirko Santoni in rappresentanza della Società Nuova Sportiva, gestore della piscina, la Società Jesina Pallanuoto presente il presidente Gianluigi Traini ed una rappresentanza dei genitori. “I presenti hanno trovato facile accordo sul prendere le distanze e stigmatizzare tutti i comportamenti di denigrazione che sono accaduti da dicembre ad oggi. -fa sapere una nota stampa dell’amministrazione comunale – La dirigenza della Jesina Pallanuoto non ha voluto mai sottovalutare l’impegno e la serietà di tutti coloro che, a diverso titolo, operano presso l’impianto, impegnandosi ogni giorno a dare il massimo per offrire il miglior servizio a tutti coloro che frequentano la piscina comunale, senza distinzioni. Le parti hanno anche ricordato il fattivo aiuto che sia il Comune sia la Nuova Sportiva hanno offerto alla Jesina Pallanuoto da quattro anni a questa parte, aiuto che è stato alla base della ottima collaborazione che ha contraddistinto i rapporti fino ad oggi. Tutti hanno inoltre ribadito la volontà a riprendere la collaborazione per cercare di risolvere le problematiche evidenziate dalla Jesina Pallanuoto. Questo per garantire una sempre maggiore efficienza dell’impianto e tutelare la salute degli utenti e di tutti coloro che vi lavorano”.

L’impianto, hanno sempre ribadito i presenti, era e rimarrà un orgoglio per l’Amministrazione comunale, per la cittadinanza di Jesi e per le Società sportive che vi si allenano. “La Jesina Pallanuoto – chiude la nota – nella riunione ha ribadito pertanto che i toni accesi, avuti nell’ultimo periodo, sono stati utilizzati con il solo scopo di difendere lo sport, i propri atleti e la piscina e senza voler scalfire il clima di fiducia e collaborazione che hanno sempre caratterizzato i rapporti con l’Amministrazione comunale e il gestore della Piscina Comunale”.

Il gestore della piscina di Jesi rassicura: “L’acqua è pulita”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X