facebook rss

Osimo, Tiramisù bloccato
dal ghiaccio. A Castelfidardo
e Loreto scuole chiuse (foto-video)

VALMUSONE - La rete stradale ad alta percorrenza è transitabile senza grossi disagi ma con le dovute precauzioni. Stamattina auto fuori strada ai confini tra Casenuove e Pradellona di Santa Maria Nuova
Print Friendly, PDF & Email
Ecco come si è svegliata Osimo stamattina

Lo skyline innevato di Osimo (foto Paola Antonelli)

Le città della Valmusone, stamattina si sono svegliate coperte di neve ed anche i sindaci di Castelfidardo, Camerano e Loreto si sono dovuti arrendere al freddo firmando l’ordinanza di chiusura delle scuole per la giornata odierna. Ad Osimo, dove le aule erano state blindate ieri sera, stamattina si è bloccato  l’impianto di risalita a causa del ghiaccio ed è stato sostituito con il servizio di bus-navetta in partenza dal capolinea di via Colombo con direzione centro storico. La rete stradale ad alta percorrenza è stata liberatadalla neve fin dalla prime ore di stamattina dai mezzi, come i marciapiedi dei centri storici ma le temperature sono rigide ed i sindaci si riservano di decidere una eventuale proroga di chiusura scuole anche per domani alla luce dei prossimo bollettini della Protezione civile e del rischio di gelate notturne. Al pronto soccorso dell’ospedale di Osimo non sono state registrate situazioni critiche. Unico incidente stradale segnalato è quello avvenuto verso le 9 tra Pradellona e Santa Maria Nuova. Un’auto è finita fuori strada e l’automobilista è stato soccorso da una pattuglia della Pm di Osimo e dal 118 perché lo schianto è avvenuto proprio ai confini con la frazione di Casenuove.

Osimo all’alba del giorno di neve (foto Paola Antonelli)

Il cupolone della Santa Casa di Loreto vestito di bianco, immortalato dall’obiettivo fotografico dei funzionari del Comune

La selva di Castelfidardo imbiancata di neve, come si vedeva stamattina dalle finestre della sede  del gruppo comunale di Protezione civile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X