facebook rss

Temperature siberiane
a Osimo, Castelfidardo e Loreto,
le scuole restano aperte

ALLERTA METEO - Il termometro è sceso sottozero nelle tre città della Valmusone ma in assenza di neve i sindaci hanno deciso di non firmare per il momento l'ordinanza di stop alle lezioni. La situazione metereologica e le condizioni della viabilità saranno monitorate anche in nottata dalla Pm. Lezioni regolari anche a Camerano
Print Friendly, PDF & Email

Osimo, la colonnina di mercurio è scesa sottozero stasera e il ghiaccio si è cristallizzato sui parabrezza sulle auto in sosta

Il sindaco Paolo Niccoletti

Scuole aperte domani a Osimo, Loreto e Castelfidardo, salvo provvedimenti dell’ultim’ora che impongano un dietrofront. L’assenza di neve nonostante le temperature siberiane che gravitano dal tardo pomeriggio di oggi sulle tre città più grandi della Valmusone, ha suggerito ai sindaci di non firmare al momento l’ordinanza di stop alle lezioni. In particolare il primo cittadino di Loreto, Paolo Niccoletti, a seguito dell’incontro tenutosi stasera presso la sede del nucleo della Protezione Civile Comunale, con la Polizia Locale, l’ufficio Tecnico Comunale e i volontari della Croce Rossa Locale, per fare il punto della situazione sulle attuali condizioni meteorologiche, ha scelto “di proseguire nel monitoraggio della situazione. Attualmente non si segnalano criticità e la viabilità è regolare su tutto il territorio. – spiega Paolo Niccoletti- Le scuole,pertanto, rimangono aperte e seguiranno ulteriori comunicazioni in relazione all’evoluzione della situazione”.

Il sindaco di Castelfidardo, Roberto Ascani

Situazione fotocopia a Castelfidardo, dove il sindaco Roberto Ascani ha attivato il Centro Operativo Comunale per garantire controllo e prevenzione anche durante la notte. “Sarà presente, oltre alla Protezione Civile e alla macchina spargisale anche la pattuglia di Polizia locale che si preoccuperà di controllare la viabilità urbana – spiega il primo cittadino di Castelfidardo – Al momento le strade sono pulite ma la situazione resta comunque di allerta arancione. Le scuole domani saranno regolarmente aperte. Ma seguiranno ulteriori comunicazioni circa la situazione nelle prossime ore”. Per qualunque informazione è attiva la sala operativa della Polizia Locale fidardense al numero 071780404.

Simone Pugnaloni

Anche ad Osimo le temperature sono scese sottozero e per la pioggia ha ceduto una porzione di copertura dell’ex Itc Corridoni, ex scuola dismessa di via Pompeiana e il sindaco Simone Pugnaloni continua a confrontarsi con i tecnici del Coc ma ha optato come i colleghi di non chiudere le scuole. “Sembra rientrato per oggi il pericolo neve anche se restiamo in allerta continuamente – scrive sui social media il primo cittadino osimano- Se chiuderemo le scuole sarà comunicazione ufficiale a tutti”.

“Considerata l’ attuale situazione meteorologica le scuole sono aperte a Camerano – informa il sindaco Annnalisa Del Bello – Nel caso di copiose nevicate e peggioramenti nella notte domattina sarà mia cura dare tempestiva comunicazione”.

Neve e scuole, i sindaci di Loreto, Castelfidardo, Osimo e Recanati restano in contatto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X