facebook rss

Tecnowind, il curatore fallimentare
apre il bando per l’affitto dell’azienda

FABRIANO – Termini aperti fino al 16 marzo per gli imprenditori interessati. L'affitto permetterebbe di consentire di proseguire l'attività nonostante il fallimento decretato dal tribunale, senza perdere importanti commesse. Punteggi extra per chi recupera i lavoratori licenziati
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Tecnowind, si apre il bando per l’affitto dell’azienda. Il bando per l’individuazione di imprenditori disponibili ad affittare l’azienda fabrianese di cappe aspiranti e piani cottura è stato pubblicato ieri sul portale pubblico delle vendite. Lo ha comunicato alla Regione Marche, assessorato al Lavoro, il curatore fallimentare Simona Romagnoli. Il bando è reperibile all’indirizzo https://pvp.giustizia.it/pvp/it/homepage.page?sez=ultimiAnnunci&tipo_bene=aziende#vendite-giudiziarie e contiene un paragrafo dedicato al piano di prosecuzione delle attività, con un punteggio premiale, nella scelta dell’offerta, per chi assumerà il maggior numero possibile di dipendenti dal bacino ex Tecnowind. Il termine per la presentazione scadrà il giorno 16 marzo. L’operazione messa in campo dalla curatrice mira a individuare in tempi brevi un acquirente, in modo tale da garantire che l’attività possa proseguire senza soste troppo prolungate e, quindi, senza perdere il bacino della clientela, che ad oggi costituisce un elemento di forza rispetto alle ipotesi di ripresa delle attività.

Rabbia e rassegnazione, animi divisi per i licenziati Tecnowind

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X