facebook rss

Annamaria Furlan apre ad Ancona
la campagna nazionale
per il rinnovo delle rsu

ELEZIONI - La leader nazionale della Cisl domani all'aula magna di ateneo della Politecnica delle Marche incontrerà i candidati alla sfida del 17, 18 e 19 aprile
Print Friendly, PDF & Email

Annamaria Furlan

 

Parte da Ancona, con Annamaria Furlan, segretaria generale della Cisl nazionale, la campagna nazionale per il rinnovo delle rsu – rappresentanti sindacali unitarie – della Scuola, dell’Università, della Ricerca e del Pubblico impiego che si svolgeranno in tutta Italia il 17, 18 e 19 aprile 2018.
Domani, martedì 13 marzo alle 10 all’aula magna di ateneo “Guido Bossi”, al polo Monte Dago dell’Università Politecnica delle Marche, Furlan insieme ai segretari generali nazionali di Cisl Scuola-Università-Ricerca e della Fp Cisl, Maddalena Gissi e Maurizio Petriccioli, prenderà parte all’iniziativa organizzata da Cisl Marche, Cisl Scuola Marche e Cisl Fp Marche che vede la partecipazione dei lavoratori e candidati rsu Cisl in rappresentanza del mondo dell’istruzione e del pubblico impiego, provenienti da tutte le Marche.
I lavori, aperti dal segretario generale della Cisl Marche, Sauro Rossi, e coordinati dalla giornalista Linda Cittadini, saranno animati dalle testimonianze dei candidati Cisl.
La Cisl apre così la campagna per il rinnovo delle rsu che nelle Marche vedranno alle urne circa 40mila lavoratori dei comparti Sanità-Regione- Enti locali-Enti centralizzati,­­­­­­­­­­­­­ e oltre i 30mila del personale della scuola, docente e non docente, dell’università e della ricerca, che nei giorni 17, 18 e 19 aprile 2018 saranno chiamati a scegliere i propri rappresentati sindacali. Centinaia gli iscritti Cisl che hanno dato la disponibilità a candidarsi. Per la Fp Cisl sono oltre 800 provenienti da tutti i comparti, in gran parte donne e molti giovani alla loro prima sfida elettorale. Obiettivo comune è quello di rafforzare la contrattazione decentrata in ogni luogo di lavoro, stabilizzare i precari e dare attuazione ai contratti nazionale i di lavoro rinnovati nelle settimane scorse dopo quasi dieci anni di blocco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X