facebook rss

Il club scherma Senigallia
centra a Valencia due bronzi
che valgono oro

SPORT – Terzo posto ex aequo per Simone Santarelli e Michele Bucari nella competizione under 14 del Fundación Trinidad Alfonso di Valencia
Print Friendly, PDF & Email

 

È stata una cavalcata impressionante quella che ha portato Simone Santarelli e Michele Bucari a un passo dal trionfo nel primo Trofeo Fundación Trinidad Alfonso di Valencia. I due fiorettisti del Club Scherma Montignano e Senigallia hanno chiuso la fase a gironi nelle primissime posizioni (Primo Santarelli e terzo Bucari) per poi conquistare, stoccata dopo stoccata, la fase semifinale del trofeo. Una prestazione davvero incredibile, quella dei due schermidori senigalliesi, che si è purtroppo interrotta a un soffio dalla finale contro due combattivi atleti spagnoli entrambi di un anno più grandi. Simone Santarelli è stato fermato, infatti, da Rodrigo Rabasso Sergi sul risultato di 15 a 7, mentre Bucari Michele ha perso per 15 a 2 contro De Paz Benito Vidal. I due giovani tornano comunque in Italia con un ottimo bronzo ex aequo, orgoglio per tutta la squadra di Senigallia e la grandissima esperienza di aver partecipato a una competizione internazionale di alto livello tecnico e sportivo. Simone Santarelli ha ottenuto i suoi migliori risultati nel 2017, conquistando il secondo posto nel ranking nazionale e classificandosi terzo al Campionato Italiano. Nello stesso anno è stato insignito del titolo di Campione Regionale e premiato come Sportivo dell’anno Junior a Senigallia. Michele Bucari nel 2016 è stato vice campione regionale e si è classificato terzo nella prima tappa del Gran Prix Nazionale. È stato premiato come Sportivo dell’anno Junior a Senigallia. A febbraio del 2018 è risultato secondo classificato nella seconda tappa del Trofeo Antico Castello di Rapallo.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page