facebook rss

Infastidisce i clienti del mercato:
36enne nigeriano fermato ed espulso

ANCONA - È solamente una delle risultanze ottenute nelle ultime ore dalla polizia nell'ambito dei controlli eseguiti su tutto il territorio. Segnalati anche due giovani con la droga e denunciati a Torrette tre rom per l'inosservanza al foglio di via dalla città
martedì 20 Marzo 2018 - Ore 15:10
Print Friendly, PDF & Email

I controlli della polizia

 

Un’espulsione, due segnalazioni per droga e tre denunce. Sono i risultati della task force di controlli messa in scena nelle ultime ore dalla polizia per volontà del questore Oreste Capocasa. In via Maratta, verso le 9 di questa mattina, gli agenti hanno rintracciato un nigeriano 36 anni che stazionava all’entrata del mercato rionale infastidendo i passanti. Da un controllo effettuato, è emerso che lo straniero era gravato, oltre che da a diversi precedenti penali per reati contro il patrimonio e contro la persona, anche da un’espulsione emessa nel febbraio 2018 e, per tale motivo, è stato prima accompagnato in questura per le incombenze e poi presso il C.I.E. di Bari per le procedure di allontanamento dal territorio italiano. Ieri pomeriggio, intorno alle 17, tre romeni di 34, 38 e 41 anni, che gravitavano nel quartiere di Torrette tra il centro commerciale e l’ospedale, sono stati identificati e condotti in questura e denunciati per l’inosservanza del foglio di via obbligatorio emesso a loro carico. Ieri sera, verso le 20.30, un altro equipaggio delle Volanti procedeva al controllo di quattro  giovani che stazionavano a piazzale Loreto. Nell’occasione due di loro, entrambi anconetani di 22 anni, sono stati trovati in possesso di un paio di grammi a testa di marijuana che detenevano nelle tasche dei pantaloni. Entrambi sono stati segnalati alla locale Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X