facebook rss

Aperto il bando speciale
per assegnare una casa a chi ha subito
lo sfratto per fine locazione

ANCONA - La formazione della graduatoria si chiuderà il prossimo 28 aprile. La misura prevista dal Comune come aiuto a chi, concluso il proprio contratto di affitto, ha difficoltà a sostenere le spese di locazione a prezzi di mercato
mercoledì 21 Marzo 2018 - Ore 19:14
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore alle Politiche abitative, Emma Capogrossi

 

Si è aperto oggi, 21 marzo, e chiuderà il prossimo 28 aprile, il bando speciale per la formazione di una graduatoria aperta – anno 2018 – di aspiranti all’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica (Erp) con sfratto esecutivo per fine locazione e non intimato per inadempienza contrattuale. Un aiuto per chi, terminato il contratto di locazione, ha difficoltà a sostenere i costi di un nuovo alloggio in affitto a prezzi di mercato. La misura, – anticipata pochi giorni fa dall’assessore alle Politiche abitative, Emma Capogrossi, durante la presentazione del nuovo programma per la realizzazione di casa popolari – è una della azioni messi in campo da Palazzo del Popolo per andare incontro alle diverse esigenze abitative degli anconetani.

Le domande  devono  essere  recapitate a mano o spedite con raccomandata A/R all’ufficio protocollo generale – largo XXIV maggio, Ancona: quelle pervenute entro il 28 di ciascun mese successivo a quella di pubblicazione del presente bando saranno di volta in volta istruite dall’ufficio Casa ed esaminate da una commissione, la quale procederà alla formazione di una graduatoria.
La collocazione in graduatoria – sottolineano dal Comune – non dà diritto automatico all’assegnazione di un alloggio di edilizia residenziale pubblica, che rimane subordinata alla disponibilità. Le domande rimaste inevase per mancanza di alloggi destinati a sfrattati saranno automaticamente inserite nella graduatoria del mese successivo, permanendo i requisiti di partecipazione e possono essere presentate nel corso dell’anno 2018 fermo restando la scadenza ultima del 28 dicembre 2018. «Con questo provvedimento e in linea con altre iniziative – spiega l’Assessore alle Politiche abitative, Emma Capogrossi – l’amministrazione intende dare risposta alle situazioni di difficoltà di cittadini che – trovandosi a far fronte ad uno sfratto per finita locazione – hanno difficoltà a reperire un altro alloggio sul mercato privato e a sostenerne il costo».
I moduli di domanda ed ulteriori informazioni potranno essere richiesti presso l’ufficio Casa- Viale Della Vittoria n. 39 – 4° piano – Ancona. Tel. 071 222 2409 – 2414 – 2407.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X