facebook rss

Ancora una rapina a mano armata
in tabaccheria, bottino 3mila euro

JESI - A distanza di una settimana dal raid nel pubblico esercizio di via delle Nazioni, stasera una coppia, un uomo armato di pistola e una donna con un taglierino, ha fatto irruzione in orario di chiusura nel negozio vicino al cimitero di Jesi, terrorizzando il titolare poi fuggendo con incasso e fondo cassa. Indagano i carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Ore 19.50 di oggi pomeriggio, nella tabaccheria di via Marche, vicina al cimitero di Jesi, entra in scena una coppia di rapinatori con un piccolo coltello o taglierino e una pistola in pugno. I due ripuliscono in una manciata di secondi il registratore di cassa. L’incursione degli sconosciuti, un uomo e una donna non troppo giovani, è avvenuta a pochi minuti dalla chiusura del pubblico esercizio e si è verificata in assenza totale di clienti. Ha fruttato un bottino di 3.000 euro circa, composto in parte dall’incasso della giornata lavorativa e in parte da un fondo cassa. L’uomo con uno sciarpone che gli copriva il volto sotto la minaccia dell’arma (giocattolo?) puntata contro il titolare della tabaccheria, ha intimato di consegnare il denaro. La donna, anche lei con il volto travisato, si è avvicinata e ha arraffato le banconate mentre il ragazzo che gestisce la tabaccheria non opponeva resistenza. I due hanno articolato poche parole poi si sono dileguati dal negozio fuggendo a bordo di una utilitaria, forse una Panda. Una breve apparizione che ha pietrificato il giovane titolare della tabaccheria, colto di sorpresa mentre era intento a sbrigare le ultime incombenze prima di abbassare la serranda. La vittima è riuscita comunque a fornire ai carabinieri del Norm di Jesi, dettagli utili per le indagini. I militari visioneranno anche i filmati delle telecamere della videosorveglianza interna che hanno ripreso tutta la scena. Le modalità operative dei rapinatori ricordano molto da vicino quelle del colpo messo a segno una settimana fa, sempre a Jesi, nella tabaccheria di via delle Nazioni.

Pistola e taglierino, rapina alla tabaccheria

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X