facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Bimba di un anno
chiusa in auto,
liberata dai pompieri

CASTELFIDARDO - La mamma della piccola, seduta sul seggiolino, ha chiuso lo sportello dell'auto posteggiata in via Roma con la chiave ancora inserita nel quadro elettrico e tutte le portiere si sono bloccate automaticamente. Per aiutare madre e figlia sono arrivati i vigili del fuoco di Osimo e la Polizia locale di Castelfidardo
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Disavventura mattutina per una bimbetta di un anno che, verso le 11.30, di stamane è rimasta chiusa dentro a una Opel a Castelfidardo ed è stata liberata poco dopo dai vigili del fuoco di Osimo. La mamma, aveva sistemato la piccola sull’ovetto-seggiolino, lasciando le chiavi inserite nel quadro elettrico dell’auto mentre chiudeva lo sportello. All’improvviso la centralina elettronica ha bloccato in contemporanea tutti gli sportelli della vettura. Solo l’avvitamento della chiave nel quadro di accensione motore avrebbe consentito la riapertura degli sportelli. Un’operazione che la bimba non avrebbe mai potuto compiere data l’età. Neppure l’intervento tempestivo dalla polizia locale di Castelfidardo sul posteggio di via Roma ha risolto il caso. Alla fine i vigili del fuoco impegnati in quel momento a Padiglione di Osimo per un incidente stradale, sono accorsi nella città della Fisarmonica. La bambina in lacrime ha, così, potuto riabbracciare la sua mamma, ed essere consolata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X