facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Cammini Lauretani
e Via Lauretana:
progetti allo start

LORETO - Siglato in questi giorni il documento di Associazione Temporanea di Scopo da parte dei 23 Comuni che insistono sul percorso. Un tassello fondamentale per la valorizzazione di una iniziativa che integra un grande valore simbolico ed una notevole importanza concreta coinvolgendo anche una parte dei comuni del cratere
Print Friendly, PDF & Email

L’antica Via Lauretana 

Prende concretamente corpo il progetto di sviluppo dei Cammini Lauretani – Via Lauretana. In questi giorni è stato infatti firmato il documento di Associazione Temporanea di Scopo (Ats) da parte dei 23 Comuni che insistono sul percorso, un tassello decisivo, questo, alla definizione e all’avvio del progetto complessivo, orientato, attraverso il duplice stanziamento effettuato da parte della Regione Marche, sia alla sistemazione e messa in sicurezza specifica della parte relativa alla Via Lauretana (con tanto di segnaletica stradale) sia al più ampio segmento di valorizzazione generale dei Cammini, con una serie di iniziative di elevato profilo culturale e spirituale, volte ad una più adeguata ed approfondita conoscenza di questi storici percorsi. Il finanziamento dell’iniziativa è suddiviso in due tranche, la prima di 1 milione 100mila euro relativa al tracciato che va da Loreto a Montecassiano, la seconda riguarda l’area del cratere, in pratica il tracciato che va da Montecassiano a Serravalle del Chienti, per un importo di 2 milioni e 500 mila euro. “La sigla del documento di venerdì è un tassello fondamentale per la concretizzazione di un progetto che torna a mettere Loreto, capofila dell’iniziativa, al centro dell’attenzione nazionale.

L’assemblea di Loreto per i progetto della Via Lauretana

I Cammini Lauretani e la via Lauretana rappresentano un momento molto elevato di valorizzazione del nostro territorio e più in generale delle Marche, con un respiro che è al tempo stesso spirituale e civile”, ha spiegato il sindaco di Loreto Paolo Niccoletti. Il traguardo è storico, le prospettive ambiziose poiché questi tracciati mantengono un valore duplice, che è sia simbolico nel ricordo delle vie che portano o partono dalla città mariana ma anche estremamente concreto, come spiega l’assessore al Turismo del Comune di Loreto con delega ai Cammini Lauretani Fausto Pirchio: “Una parte del progetto riguarda le aree del cratere, possiamo considerarlo pertanto anche un contributo significativo in termini di risorse e attenzione a quelle zone che hanno vissuto ma stanno tutt’ora vivendo momenti duri e difficili. Lo sviluppo dei Cammini proprio per il suo alto valore morale può e deve avere anche questo valore, di rinnovata speranza. Ci stiamo attrezzando per accogliere i pellegrini – prosegue Pirchio – con eventi e manifestazioni di notevole spessore proprio perché siamo conviti che le ricadute sul territorio, anche da un punto di vista turistico, possano essere molto importanti”. Chiude Simone Longhi, presidente del Distretto Culturale Evoluto, che esprime “grande soddisfazione per gli esiti dell’incontro e della firma relativa all’Ats, considerando l’importanza di poter unire 23 Comuni, e quindi realtà anche diverse, all’interno di un progetto di tale rilevanza e di tali prospettive”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X