facebook rss

Coltello e mazza ferrata in auto:
scatta la denuncia per
due clandestini e un osimano

OSIMO - Il trio è stato bloccato a bordo di una Kia Carnival mentre si aggirava in maniera sospetta in via Colombo. Le armi sono state sequestrate dai carabinieri che per i due stranieri hanno anche proposto al questore dorico il foglio di via obbligatorio per tre anni dal Comune
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Girano per le vie di Osimo in maniera sospetta, dall’auto spuntano un coltello e una mazza ferrata: arriva la denuncia per tre persone. Nei guai per porto illegale di armi ed oggetti atti ad offendere sono finiti in osimano di 24 anni incensurato e due marocchini di 24 e 25 anni, non in regola con il permesso di soggiorno in Italia e, di fatto, senza fissa dimora sul territorio nazionale. Il controllo ai danni del trio è stato operato ieri sera dai carabinieri del Radiomobile. L’auto su cui viaggiavano, una Kia Carnival,  è stata bloccata in via Colombo.  Alla guida c’era il ragazzo osimano. Durante la perquisizione, sotto il sedile posteriore sono stati ritrovati un coltello a serramanico  e una mazza in ferro. I tre sono stati  condotti negli uffici della caserma della Compagnia di Osimo, dove non sono stati in grado di giustificare la detenzione del materiale detenuto illegalmente. Per tutti è scattata la denuncia e, nei confronti dei due stranieri, è stata redatta una proposta per l’applicazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio per anni 3 dal Comune di Osimo, inoltrata alla competente Questura di Ancona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X