facebook rss

Xplace vince l’Oscar
della comunicazione digitale
con il sito Alpitour

L'agenzia con sede a Osimo ha ottenuto l'Interactive Key Award 2018 per la categoria “tempo libero”, grazie al sito sviluppato al noto tour operator italiano
Print Friendly, PDF & Email

Il team di Xplace, al centro Alessandro Cola

Oscar della comunicazione digitale, a Xplace – digital agency va il riconoscimento per il migliore sito internet della categoria “Tempo libero”. Nell’ambito del noto festival dedicato alla comunicazione pubblicitaria all digital organizzato da Mediakey, l’agenzia con sede a Osimo si è aggiudicata il premio Interactive Key Awards presentando il progetto 360.alpitour.it . La piattaforma concorsuale, ideata e sviluppata da Xplace per Alpitour, leader italiano nel settore turistico, riunisce al suo interno tutte le attività di engagement dei brand del gruppo (Alpitour, Francorosso, Viaggidea, Villaggi Bravo e Karambola) e ha contribuito nel tempo ad accrescere e consolidare la community dei vacanzieri, fornendogli uno spazio in cui giocare, raccontare e condividere con gli altri le proprie esperienze. All’interno della stessa categoria Xplace aveva inoltre ricevuto la nomination per il progetto “Calendario dell’Avvento”, realizzato per il brand Latteria Merano, che ha raggiunto ottimi risultati registrando molte adesioni nel periodo natalizio: il concorso prevedeva, oltre allo storytelling legato al brand e al territorio, instant win giornalieri e un super premio finale. “Una squadra che vince è giusto che si prenda del tempo per celebrare i successi, ma a noi piace rimanere concentrati sul futuro e dedicare le nostre energie a nuovi e importanti clienti, come ad esempio Orogel, Aran Cucine, Mitama e il Gruppo Moretti, solo per citarne alcuni – spiega Alessandro Cola, Ceo & Founder di Xplace – Ricevere questo premio ci rende molto orgogliosi e ci ripaga degli gli sforzi fatti fino ad ora ma una parte del merito va anche a chi ha creduto in noi.” L’Interactive Key Award, dunque, arricchisce la serie di traguardi raggiunti in poco più di dieci anni dalla digital agency marchigiana, che ha fatto dell’interazione fra brand e persone il suo core business: una strategia, quella di mettere al centro le persone, che si sta rivelando vincente e continua a regalare soddisfazioni, sia al team che ai suoi clienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X