facebook rss

Gasparri: «Forza Italia sarà
determinante per il ballottaggio
di Tombolini»

ANCONA – Il senatore forzista nel pomeriggio in città per sostenere il candidato sindaco del centrodestra. Tombolini ringrazia del sostegno e indica l'abbassamento delle tasse comunali tra i primi obiettivi
giovedì 7 giugno 2018 - Ore 18:21
Print Friendly, PDF & Email

Da sinistra Andrea Cangini, Maurizio Gasparri, Marcello Fiori, Daniele Silvetti e Stefano Tombolini

“Forza Italia centrale nella coalizione di Tombolini per il raggiungimento del ballottaggio”così esordisce il senatore Maurizio Gasparri, oggi ad Ancona per rilanciare il sostegno al candidato sindaco Stefano Tombolini. “Siamo in una fase di rilancio del partito nelle Marche  continua Gasparri – e crediamo in un risultato positivo ad Ancona”. ” I dati in nostro possesso parlano chiaro e vedono un risultato in controtendenza rispetto al contesto nazionale e all’esito dello scorso quattro marzo” conclude Gasparri, rilanciando il sostegno a Stefano Tombolini. “Nel capoluogo dorico in atto un vero e proprio laboratorio politico che rappresenta molto più di un passaggio elettorale con uno sguardo alle regionali del 2020”. Ad introdurre la conferenza il commissario cittadino FI Daniele Silvetti che ha dichiarato come “la coalizione che sostiene Tombolini rappresenta la sola ed unica possibilità di alternativa al Sindaco uscente Mancinelli” e si è poi soffermato sul fatto che nella prossima giunta l’impegno di Forza Italia si concentrerà “particolarmente per la diminuzione della pressione fiscale e per la salvaguardia della sicurezza del cittadino”. Il commissario regionale Marcello Fiori ha sottolineato il valore anche politico del test elettorale che vede perfettamente in equilibrio la rivendicazione di governo dei partiti del centrodestra e le prerogative autentiche del progetto civico con cui è stata stretta l’alleanza. Il senatore Andrea Cangini ha voluto porre l’accento sulla “inespressa potenzialità di Ancona sia da attribuire ad una classe dirigente rinunciataria e speso non all’altezza della situazione e di come in futuro invece il sindaco neoeletto Tombolini potrà contare su una compagine parlamentare attenta e presente sul territorio”. A concludere l’incontro è stato il candidato sindaco Tombolini che nel ringraziare il contributo ed il sostegno dalla prima ora del partito azzurro si è detto disponibile ad intraprendere la battaglia alla pressione fiscale, tra le più alte in Italia, senza compromettere la qualità dei servizi iniziando così una nuova stagione amministrativa dove il cittadino sia più consapevole delle ragioni della spesa pubblica.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X