facebook rss

«Sono stata violentata», denuncia choc
di una minorenne: indagano i carabinieri

SENIGALLIA – I carabinieri della Compagnia di Senigallia stanno lavorando nel più stretto riserbo per far luce su un presunto caso di stupro. La vittima sarebbe una ragazzina minorenne che ha sporto denuncia nei giorni scorsi, accompagnata dai genitori.
Print Friendly, PDF & Email

La caserma di via Marchetti dove è stata presentata la denuncia.

di Talita Frezzi

Un presunto caso di violenza sessuale avvenuto sulla spiaggia di velluto. Le circostanze e i fatti sono ancora tutti da chiarire, le indagini sono in corso da parte dei Carabinieri della Compagnia di Senigallia che hanno raccolto nei giorni scorsi la denuncia choc presentata da una ragazzina di 16 anni, che si è fatta accompagnata alla caserma di via Marchetti dai suoi genitori.
La giovane avrebbe riferito ai militari di aver subìto violenza sessuale e di essere poi andata al pronto soccorso dell’ospedale di Senigallia per le cure e gli accertamenti sanitari del caso.
Condizionale d’obbligo in questa vicenda dai contorni ancora oscuri. Data la delicatezza della vicenda e la giovanissima età delle persone coinvolte (il presunto autore della violenza sarebbe un ragazzo di poco più grande dela denunciante) infatti, i militari procedono nel più stretto riserbo, tanto che non sono emersi al momento dettagli che possano circostanziare i fatti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X