facebook rss

Giornata del Rifugiato
a Chiaravalle, Osimo e Jesi

EVENTI - Le iniziative dell’Asp Ambito 9, referente del progetto Sprar nella Provincia di Ancona, organizzate dal 19 al 21 giugno nelle tre città per celebrare la ricorrenza internazionale
Print Friendly, PDF & Email

Il 20 Giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Rifugiato ed è un’occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica su queste tematiche e sulla condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo, ponendo attenzione sulla condizione dei richiedenti protezione internazionale e rifugiati, le loro modalità di accoglienza e il loro percorso nei nostri territori. “Un percorso che viene definito attraverso trattati internazionali – ricorda in una nota l”Asp 9 – dove vede l’Italia uno degli attori principali. L’Italia ha strutturato questa accoglienza diffusa attraverso lo Sprar – Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiato (istituito con la legge Bossi-Fini 189/2002). L’ Asp Ambirto 9- in qualità di Ente delegato dal Comune di Jesi- gestisce il Progetto SPRAR “Ancona Provincia di Asilo” con la partecipazione di 22 Comuni della provincia di Ancona”.

In occasione di questa Giornata Mondiale del Rifugiato l’Asp9, in collaborazione con le cooperative a cui è stato affidato il servizio, organizza la manifestazione nei giorni 19-20-21 Giugno in tre Comuni diversi: Chiaravalle, Osimo e Jesi.  “Lo scopo – prosegue la nota stanpa – è quello di far comprendere alla cittadinanza il lavoro svolto dai gestori del servizio, i servizi attivati a favore dei beneficiari, le loro storie e il loro percorso. Il 19 Giugno si terrà la manifestazione a Chiaravalle presso il Parco 1° Maggio dalle ore 17:00 con attività ludiche per bambini e non ed intrattenimenti vari come concerto.  Il 20 Giugno si terrà la manifestazione a Osimo  presso il Parco della Parrocchia Sacra Famiglia dalle ore 17:00 con attività ludiche per bambini e non ed intrattenimenti vari come concerto. Il 21 Giugno si concluderà la manifestazione a Jesi  con il Convegno “Accoglienza a colori” presso la Sala Convegni della Fondazione Colocci dalle ore 9:00, che vedrà diversi professionisti affrontare tematiche legate all’accoglienza e all’integrazione sul nostro territorio.  Il Convegno è accreditato all’ordine degli assistenti sociali e degli avvocati e la partecipazione è possibile previa compilazione del modulo di iscrizione. I posti sono limitati. L’accesso per tutte le tre Giornate è libero e gratuito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X