facebook rss

‘Vampiri’ di gasolio nel deposito
della ‘Osimo Servizi’:
rubato carburante da un autobus

OSIMO - Lo strano furto è stato denunciato lunedì ai carabinieri di Osimo e potrebbe essere connesso all'ultima razzia di veicoli nelle carrozzerie. Forse il mezzo portato via dall'officina di Campocavallo era a secco di carburante e per garantirsi una fuga sicura i ladri potrebbero essersi fermati sul piazzale della società partecipata dal Comune di Osimo a fare 'rifornimento'
Print Friendly, PDF & Email

La rete di recinzione del deposito mezzi  sul retro del capannone di ‘Osimo Servizi’ tagliata dai ‘vampiri’ di gasolio

Vampiri’ di gasolio risucchiano il carburante dal serbatoio di un autobus granturismo della ‘Osimo Servizi Spa’, la società partecipata che gestisce il servizio scuolabus,  di noleggio autobus e pulmini e i parcheggi a pagamento per conto del Comune di Osimo. Il furto del valore stimato in circa 100 euro è stato denunciato lunedì dalla direzione della Spa ai carabinieri della stazione di via Saffi e presenta strane connessioni con quelli dei veicoli rubati nella notte tra domenica e lunedì scorso dalle carrozzerie ed officine di Campocavallo e Osimo Stazione. La vicinanza della sede di Osimo Servizi con l’officina di Campocavallo da dove, quella stessa nottata, è sparito un furgone Mercedes, lascia ipotizzare agli investigatori che i banditi, almeno due quelli ripresi dalla telecamere della società partecipata, potrebbe aver fatto tappa sul piazzale della ‘Osimo Servizi’ per ‘rifornire’ il mezzo diesel rubato, forse con il serbatoio a secco, e per poi garantirsi una fuga più sicura. Il carburante è stato prelevato dal bus, parcheggiato sul piazzale esterno, forse con l’ausilio di alcune  taniche e nella fretta in parte è stato perso sul selciato. Un movente plausibile per giustificare lo strano furto di qualche decina di litri di gasolio, messo a segno dopo aver tagliato la rete metallica di recinzione retrostante del deposito mezzi della ‘Osimo Servizi’ in via del Donatore, una traversa di via Molino Mensa che si insinua nell’area industriale di Campocavallo.

Nuova ondata di furti di auto e attrezzi nelle carrozzerie

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X