facebook rss

Bazar della droga sotto l’asse,
torna libero il 35enne arrestato

ANCONA - Lo ha deciso questa mattina il giudice durante l'udienza di convalida in tribunale per il togolese arrestato sabato pomeriggio dalla polizia con hashish, cocaina ed eroina
Print Friendly, PDF & Email

La droga sequestrata

 

Arrestato per droga sabato pomeriggio, torna libero con l’obbligo di firma il 35enne togolese trovato sotto l’asse nord sud, all’altezza di via Paolucci, con un inventario di sostanze stupefacenti. A convalidare l’arresto e a disporre la liberazione per l’africano, di fatto senza fissa dimora, è stato questa mattina il giudice Elisa Matricardi. L’uomo, incensurato, è in Italia da qualche anno. Aveva ottenuto lo status di rifugiato, poi ritirato dalla Prefettura. Il togolese ha fatto ricorso, ma ha perso. Dunque, risulterebbe irregolare sul territorio italiano.  Sabato pomeriggio, durante un blitz tra i piloni dell’asse eseguito dalla polizia, era stato trovato con cocaina, eroina e hashish, tutte sostanze pronte per essere spacciate. L’arresto è avvenuto all’altezza del luogo che una settimana prima era stato teatro del tentato stupro nei confronti di una donna. A finire in arresto era stato sempre un africano, clandestino e originario del Congo.

Blitz della polizia sotto l’asse, trovato il bazar della droga: 35enne in manette

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X