facebook rss

Muore dopo un lungo ricovero,
i familiari ringraziano la struttura

LUTTO - Graziella Cingolani si è spenta il 19 giugno ed è stata assistita fino alla fine dal personale
Print Friendly, PDF & Email


Ricoverata per 17 anni in una struttura, Graziella Cingolani di Macerata si è spenta il 19 giugno e i famigliari hanno deciso di ringraziare il personale per le cure e le attenzioni che hanno avuto per la donna nel corso di questi anni. Graziella Cingolani era ricoverata alla struttura “Abitare il tempo” di Loreto. Lì risiedeva da 17 anni. «Una struttura eccellente, sotto ogni punto di vista, pronta ad intervenire con tempestività per ogni evenienza accaduta alla nostra Graziella con gentilezza, competenza e umanità – dicono i famigliari –. Un ringraziamento particolare alla caposala Giovanna, al dottor Lo Giudice e a tutto il personale del reparto B1 per l’immensa disponibilità e cura dimostrata in questo ultimo periodo a causa dell’aggravamento delle condizioni di salute». I famigliari ringraziano ancora «per la disponibilità anche la dottoressa Bottaccio di Loreto, e tutto lo staff di privata assistenza di Ancona, in particolare la signora Raiza, che ha assistito Graziella fino alla fine».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X