facebook rss

La Riviera del Conero,
mozione regionale
per inserirla nella lista Unesco

ANCONA - L'atto a firma di Gianluca Busilacchi (misto-Mdp) e dall'assessore a Cultura e Turismo Moreno Pieroni raccoglie l'appello lanciato dall'associazione "Le Cento Città"
Print Friendly, PDF & Email

Una panoramica del Parco del Conero (foto d’archivio)

Una mozione approvata ieri all’unanimità dal Consiglio regionale delle Marche, a firma di Gianluca Busilacchi (misto-Mdp) e dall’assessore a Cultura e Turismo Moreno Pieroni chiede di iscrivere la Riviera del Conero nella lista del “Patrimonio Mondiale, Culturale e Naturale dell’Unesco”. L’atto raccoglie l’appello lanciato dall’associazione “Le Cento Città”, impegnando la Giunta regionale “ad acquisire elementi scientifici, tecnici, comparativi ed amministrativi per avviare tutte le necessarie procedure ed a farsi promotrice di un confronto con il ministero competente, i Comuni interessati, la Provincia di Ancona e con altre istituzioni, organizzazioni culturali, ambientali, sociali ed imprenditoriali, circa le attività da intraprendere in vista della proposta di candidatura”. Via libera anche ad un ordine del giorno presentato da Busilacchi e Enzo Giancarli (Pd), che chiede di superare l’attuale commissariamento del Parco del Conero (più ampio dell’area per cui si chiede il riconoscimento Unesco).

La Riviera del Conero patrimonio naturale Unesco: la proposta de ‘Le Cento città’

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X