facebook rss

Chiedono di fare controlli
sulle bollette e gli rubano mille euro

CHIARAVALLE - Ancora una truffa ai danni di anziani ieri sera a Chiaravalle. La vittima, un pensionato 90enne che abita solo, si è accorto solo in un secondo momento di essere stato truffato e derubato. Ha chiesto aiuto ai carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Si sono finte delle dipendenti comunali, dei tecnici incaricati di fare dei controlli a contatore e bollette, ma quando l’anziano ha aperto loro la porta accogliendole in casa, la truffa è scattata. E’ successo ieri sera in un’abitazione di Chiaravalle. Le due truffatrici lo hanno distratto e mentre una lo abbindolava di chiacchiere, l’altra sgattaiolava in camera da letto alla ricerca di denaro da rubare. Ha trovato 1000 euro, forse la pensione del poveretto, e li ha arraffati. Poi le due sono scappate frettolosamente. La vittima, un pensionato 90enne che abita solo, si è accorto solo in un secondo momento di essere stato truffato e derubato. Ha allertato il 112, ma all’arrivo dei Carabinieri era purtroppo tardi. Le indagini sono in corso. I militari raccomandano ancora agli anziani di diffidare e di non aprire la porta agli sconosciuti. Se hanno dei dubbi, contattare subito il 112.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X