facebook rss

La moto è sotto sequestro
ma il custode non sa
dov’è finita: denunciato

ANCONA - E' successo ieri sera a Portonovo. I carabinieri di Numana hanno deferito l'autista 33enne che aveva in custodia giudiziale una Honda CRB. Deve rispondere del reato di violazione colposa di doveri inerenti alla custodia di cose sequestrate
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Ieri sera a Portonovo di Ancona i carabinieri della Stazione di Numana hanno denunciato in Stato di Libertà per il reato di violazione colposa di doveri inerenti alla custodia di cose sequestrate, l’autista 33enne J.G.J.E., nato nella Repubblica Domenicana ma residente in Ancona. I militari all’atto di procedere al controllo di una moto Honda CRB, mezzo risultato sequestrato e affidato in custodia il 26 agosto del 2009, su cui nel frattempo era pervenuto un provvedimento di dissequestro, hanno accertato che il veicolo non si trovava più disponibilità dell’uomo, a cui era stato affidato in custodia giudiziale e che lo stesso non sapeva e né forniva indicazioni utili al suo rintraccio, rifiutandosi di collaborare con i carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X