facebook rss

Domenica di code sulla Statale Adriatica,
riaperto il casello di Civitanova

STRADE -  Come previsto  dalla riunione svoltasi due giorni fa nella Prefettura di Fermo anche questa mattina, dalle 8 circa, l'A14, direzione sud, è stata richiusa al traffico. All'interno dell'autostrada si era creata infatti una coda di 4 chilometri sempre a causa della galleria direzione sud di Grottammare off limits. Nulla a che vedere con lo scenario di ieri dove le code avevano toccato i 13 chilometri
Print Friendly, PDF & Email

La statale Adriatica questa mattina

Aggiornamento delle 18.40. Riaperto il casello di Civitanova, in entrata verso sud. Scambio di carreggiata all’altezza di Grottammare. Traffico verso nord intenso ma scorrevole. Verso sud ancora rallentamenti

Una nuova giornata di disagi lungo il tratto fermano della Statale Adriatica. Dopo un sabato da incubo, con lunghe code proseguite fino alla prima serata la situazione era tornata alla normalità con la riapertura notturna della corsia Sud del tratto autostradale da Porto Sant’Elpidio a Grotttamare.

Questa mattina, con il passare delle ore e l’intensificarsi del traffico sono ricominciati i disagi. Come previsto  dalla riunione svoltasi due giorni fa nella Prefettura di Fermo anche questa mattina, dalle 8 circa, l’A14, direzione sud, è stata richiusa al traffico. All’interno dell’autostrada si era creata infatti una coda di 4 chilometri sempre a causa della galleria direzione sud di Grottammare off limits. Nulla a che vedere con lo scenario di ieri dove le code avevano toccato i 13 chilometri. Confermata  l’uscita obbligatoria a Porto Sant’Elpidio ed è stata chiusa l’entrata di Civitanova Marche in direzione sud per evitare che aumenti il traffico a ridosso del tratto chiuso. Autostrada off-limits fino a Grottammare.

Sono tornate a crearsi lunghe code sulla Statale Adriatica. Una situazione comunque più tranquilla rispetto alla giornata di ieri. Complice anche le temperature più fresche e il cielo nuvoloso il lungo serpentone di auto è stato più tollerabile. Situazione di emergenza in direzione sud che proseguirà per tutta la giornata di oggi. Una situazione in costante evoluzione che potrebbe prevedere anche possibili riaperture anticipate in base al traffico della giornata. Al lavoro, anche oggi, centinaia di agenti della polizia stradale, carabinieri, finanza, guardia di finanza, questura e volontari della protezione civile e dell’associazione carabinieri.

La statale Adriatica, questa mattina

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X