facebook rss

Rapina lampo alla sala slot “Terrybell”,
bottino 50 euro

SENIGALLIA - L'assalto è avvenuto stanotte. In azione due banditi a volto coperto da cappuccio e armati di coltello. Indagano i carabinieri.
venerdì 14 settembre 2018 - Ore 14:13
Print Friendly, PDF & Email

di Talita Frezzi


Rapina lampo,  stanotte verso le 2:55 ai danni della sala slot “Terrybell” in via Adriatica nord 213.
In azione due banditi a volto coperto da cappuccio e armati di coltello, che approfittando dell’uscita dell’ultima cliente, sono sgusciati all’interno della sala slot, dove al momento si trovavano soltanto il titolare e la sua fidanzata. Pochi istanti, il coltello brandito come fosse un’arma e la richiesta di denaro. Il titolare, senza opporre resistenza, ha aperto la cassa tirando fuori una banconota da 50 euro, l’unica presente al momento e dopo aver mostrato che la cassa era vuota, ha cercato di calmare i banditi i quali insistevano nella richiesta di aprire le slot machines. Ma il titolare ha spiegato che ogni macchinetta può essere aperta solo dalla concessionaria dei giochi, neanche il titolare della sala slot può farlo. Quindi i due rapinatori sono scappati via, allontanandosi a piedi. Nessuno è rimasto ferito, per il titolare e la sua compagna, solo tanto spavento. Immediato l’allarme al 112. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Senigallia, che hanno avviato le indagini del caso e acquisito i filmati delle telecamere esterne all’esercizio commerciale, che potranno servire a indirizzare le ricerche dei banditi. Indagini in corso.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X