facebook rss

Danni causati da lupi:
la Regione stanzia tre milioni

BANDI - Palazzo Raffaello ha emanato oggi il decreto che assegna agli allevatori i fondi per prevenire le aggressioni. Le domande dovranno pervenire entro il 24 gennaio
lunedì 8 Ottobre 2018 - Ore 21:43
Print Friendly, PDF & Email

 

Sos allevamenti: la Regione mette sul piatto tre milioni di euro per aiutare gli allevatori a difendere il bestiame dalle aggressioni di lupi e cani randagi. Con decreto 296, emanato oggi dal dirigente regionale delle Politiche Agroalimentari, è aperto il bando per richiedere un contributo per dotarsi di cani pastore e per l’acquisto di recinzioni fisse e mobili e di dissuasori visivi ed acustici per allontanare i predatori. Le domande dovranno pervenire entro il 24 gennaio del prossimo anno. 

Quello dei danni causati dai lupi è un «fenomeno cresciuto nel tempo, proporzionalmente all’incremento degli animali selvatici che determina anche una crescita di predatori», sottolinea l’assessore regionale all’Agricoltura, Anna Casini. Stando ai dati resi noti dal Servizio agricoltura, nell’ultimo periodo sono erogati dalla regione 130 mila euro per 137 domande di indennizzo presentate da allevatori che hanno subito predazioni da lupi certificate, e altri 50 mila sono in attesa di pagamento, a fronte di ulteriori 30 richieste.

«Incoraggiamo gli allevatori a realizzare investimenti con le risorse europee (l’intervento viene infatti finanziato con i fondi del Psr, ndr) per proteggere gli animali al pascolo – afferma Casini -, dando vita a una misura preventiva che aiuterà a ridurre gli indennizzi pagati con i fondi regionali e a tutelare un animale protetto».

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X