facebook rss

Quattro motocarri pieni di rifiuti,
ripulito l’ex Verrocchio

ANCONA - L'incompiuta era divenuta rifugio per sbandati e disperati che hanno accumulato nell'area tonnellate di immondizia oltre al materiale utilizzato per l'accattonaggio. Tolto anche l'eternit che giaceva nell'area. Operazioni di pulizia e lavaggio anche a piazza Ugo Bassi e piazza del Crocifisso
mercoledì 10 Ott 2018 - Ore 18:02
Print Friendly, PDF & Email

I rifiuti portati via da AnconaAmbiente dall’area dell’ex Verrocchio

 

L’operazione di pulizia all’ex Verrocchio

 

Bonificata l’ex stazione Verrocchio. Sono stati necessari quattro motocarri e un furgoncino per liberare il cantiere dell’incompiuta dall’ammasso di rifiuti accumulati dai disperati che hanno trovato nell’ex fornace abbandonata un rifugio. Via anche l’eternit che giaceva sul posto.

Gli operatori di AnconaAmbiente hanno disinfestato completamente l’area venerdì scorso e – trascorso il tempo necessario perché l’intervento fosse efficace – hanno provveduto lunedì scorso a ritirare materassi, coperte e altri materiali usati per la pratica dell’accattonaggio e una grande quantità di bottiglie di vetro. Nella giornata di martedì è stata poi pulita tutta l’area e bonificata dalle parti di eternit presenti sul posto e, per finire, sono stati controllati gli sbarramenti agli accessi del vecchio cantiere abbandonato.

Il lavaggio della pavimentazione di piazza Ugo Bassi

Questa mattina, invece, via alla pulizia di piazza Ugo Bassi e piazza del Crocifisso, dove è stata effettuata un’operazione di lavaggio della pavimentazione, delle panchine e degli arredi. Domani l’intervento di pulizia continuerà in corso Carlo Alberto.

 

 

 

Bivacchi all’ex Verrocchio, il Comune corre ai ripari: ripristinata la recinzione dell’incompiuta

L’incompiuta ex Verrocchio diventa rifugio dei disperati, scatta lo sgombero

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X