facebook rss

Auto colpita da un masso,
19enne ha rischiato la vita

FALCONARA MARITTIMA – La sua auto è stata colpita da un sasso staccatosi dal ponte sulla ss16 e lui, un 19enne di Monsano, ha rischiato la vita. Sarebbero bastati 10 centimetri perché il masso sfondasse il parabrezza. Per fortuna il laterizio ha colpito solo il tettino, danneggiando la macchina.
giovedì 11 ottobre 2018 - Ore 01:25
Print Friendly, PDF & Email

Le pessime condizioni del ponte sulla superstrada 76 da dove si è staccato il laterizio.

L’incidente è avvenuto martedì sera verso le 23,30 lungo la superstrada 76 al km 74,44 dopo la deviazione obbligatoria dalla ss16 proveniente da Ancona per via dei lavori stradali. Un giovane 19enne – Alessio F.- al volante della sua Toyota Yaris stava tornando a casa a Monsano dal lavoro, è in periodo di prova in  un ristorante di Ancona. Stava percorrendo la ss16 da Ancona e dopo la Caffetteria ha imboccato la svolta per la superstrada 76 direzione Jesi-Fabriano-Roma, essendo la strada statale 16 chiusa per lavori. Al km 74,44 ha sentito un botto sul tettino, ma non poteva fermarsi a controllare. «Ho cercato di tenere in strada la macchina nonostante lo spavento – dice il giovane – e visto che il traffico era particolarmente sostenuto mi sono potuto fermare solo alcuni chilometri dopo, al primo distibutore di carburante. Ho visto il danno al tettino e ho realizzato che la macchina era stata colpita da un grosso masso staccatosi dal ponte sulla ss16 dove c’erano i lavori stradali con i mezzi del cantiere… Ho rischiato grosso». Il giovane, insieme alla madre, ha sporto denuncia presso la Stazione Carabinieri di Jesi per individuare i responsabili di quella che, solo per miracolo, non si è trasformata in tragedia.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X