facebook rss

Parte la stagione della Lardini
tra il ricordo di Scarponi e
il pappagallo Franky come mascotte

PALLAVOLO FEMMINILE A1 - Ieri la presentazione della formazione filottranese per il secondo campionato nella massima serie. Due novità su tutte: l'accompagnamento alle partite casalinghe del celebre animale e il logo cucito sulla maglie rosanero della Fondazione Michele Scarponi
sabato 27 Ottobre 2018 - Ore 15:23
Print Friendly, PDF & Email

La mascotte Franky

 

Si sono accese le luci e si è alzato il sipario sulla Lardini Volley, che ieri sera si è presentata a città, sponsor e istituzioni in un teatro Torquis di Filottrano carico di entusiasmo. La serata, presentata da Riccardo Minnucci e apertasi nel ricordo di Sara Anzanello, ha visto passare in rassegna le formazioni del club filottranese, dall’under 13 alla serie A1. “Ci stiamo preparando con costanza – ha dichiarato Chiara Di Iulio, capitana della Lardini –, il nostro è un bel gruppo che lavora sodo. Abbiamo bisogno dell’affetto di tutti, dai tifosi ai ragazzi del settore giovanile. Non vediamo l’ora di iniziare”. La passerella, che ha regalato applausi ed emozioni, è stata l’occasione per presentare alcune novità di questa stagione. Riposta per ora in un cassetto la maglia numero 5, Federica Feliziani ricomincia da un nuovo ruolo, quello di direttore sportivo della Lardini Volley. “Federica è un simbolo della Pallavolo Filottrano – ha sottolineato il presidente onorario Giovanni Morresi – ed ha qualità umana e professionale per ricoprire questo ruolo”. “Grazie alla società per la fiducia – ha detto Federica Feliziani –. Metterò tutta me stessa per essere a disposizione delle ragazze e dello staff tecnico”. Al fianco dell’aquila stilizzata, simbolo di Michele Scarponi, che dalla scorsa stagione accompagna la formazione filottranese, da quest’anno sulla maglia della Lardini comparirà il logo della Fondazione Michele Scarponi, nata lo scorso 8 maggio – giorno di San Michele – con lo scopo di promuovere la sicurezza stradale e mantenere vivo il ricordo del campione filottranese. “La Fondazione ha accettato l’invito della società perché la storia di Michele ha ancora tanto da raccontare – ha spiegato il fratello Marco –. Il logo rappresenta Michele che si ferma ad aspettare il suo capitano Vincenzo Nibali, episodio avvenuto nel Giro d’Italia del 2016. Quel giorno Michele ha fatto capire quanto fosse più bello festeggiare la vittoria della squadra più che la sua. Per la Fondazione è importante esaltare i valori dello sport”. Da questa stagione la Pallavolo Filottrano avrà come mascotte il pappagallo Franky, vera e propria “celebrità” della comunità filottranese e compagno di allenamenti di Michele Scarponi. L’idea è nata insieme al “papà” di Franky, Giacomo Luchetta, partner dell’iniziativa. L’immagine del pappagallo comparirà sulla maglia da riscaldamento pre-gara della squadra (ieri indossata da Ilaria Garzaro) e presto sarà attivo un apposito merchandising. La mascotte, che sarà presente in tutte le gare interne della Lardini, è stata realizzata da Valentina Galliani.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X