facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Monticelli al nono ko,
ad Ascoli finisce 0-3
e il Fabriano Cerreto esulta

ECCELLENZA - Ascolani sempre più giù. Contro una delle big del campionato, i ragazzi di Zaini alzano però bandiera bianca troppo presto: 0-2 già dopo nove minuti. All'ultimo secondo di gioco il tris dell'ex Galli dal dischetto
Print Friendly, PDF & Email

di Lino Manni

Ad Ascoli, al campo di Monterocco, nulla da fare per il Monticelli contro la corazzata Fabriano Cerreto: 0-3. Una risultato compromesso nella fase iniziale della partita. In due minuti la squadra di Zaini subisce l’uno-due degli ospiti. E il ko è servito. Il primo gol dopo soli 8 minuti. Calcio d’angolo per il Fabriano Cerreto: batti e ribatti in area, la palla finisce a Baldini che di testa batte Melillo. Qualche protesta dei locali per un presunto fuorigioco ma l’arbitro convalida. Neanche il tempo per riprendersi che arriva il raddoppio. Ruba palla a centrocampo il Fabriano Cerreto che lancia Gaggiotti il quale, con un beffardo pallonetto, elude l’intervento dell’estremo difensore di casa. Prova a riprendersi il Monticelli, ma non è facile. Bellamacina cerca di riaccendere la partita con un paio di conclusioni dalla distanza, ma per il portiere Santini è un pomeriggio molto tranquillo. Gioca sul velluto il Fabriano Cerreto che prima del riposo fallisce clamorosamente la rete del 3-0 con Baldini che, solo davanti a Melillo, calcia sulla… collina di Monterocco. L’ultima occasione è sui piedi dell’ex Galli ma Melillo chiude la porta e si va al riposo sullo 0-2.

Guido Galli segna un gol per il Monticelli: ma è un’immagine del passato campionato di D

Cerca di rialzare di nuovo la testa il Monticelli nella ripresa. In campo c’è Cotroneo al posto di Fioravanti. Al 4′ ci prova Suwareh ma Santini blocca in due tempi. Al 7′ ancora il numero dieci Suwareh che calcia di piatto destro ma Santini gli nega la gioia del gol deviando la sfera con i piedi. Il Monticelli, che non nulla da perdere,  prova a rialzare la testa ma il Fabriano Cerreto è bravo ad addormentare la partita. Alla mezzora sostituzione in… casa Bruni per il Monticelli: esce Alessio entra Riccardo. Stancamente si va verso il novantesimo quando nell’ultimo dei 4 minuti di recupero l’arbitro concede un rigore agli ospiti. Dal dischetto il gol dell’ex Galli e lo 0-3 è servito. Il Monticelli, alla nona sconfitta stagionale, rimanda l’appuntamento con la prima vittoria, ma probabilmente non era questa la giornata ideale. Il Fabriano Cerreto di mister Renzo Tasso (15 presenze da calciatore con la maglia dell’Ascoli nel campionato di serie C1 nel 1996-1997) incamera altri tre punti di avvicinamento alla vetta.

MONTICELLI: Melillo, Aliffi, Tazi (35’st Bande), Bellamacina, Fioravanti, Vallorani, A. Bruni (28’st R. Bruni), Cesca, Mastrojanni, Suwareh (8’st Setola), Iziegbe. A disposizione: Orsini, Mezzetti, Cotroneo, M. Capriotti, Manca, Giantomassi. Allenatore: Zaini.

FABRIANO CERRETO: Santini, Berrettoni, Bartolini, Gilardi (35’st Giuliacci), Borgese, Mariucci (12’st Morazzini), Bordi (45’st Lucarini), Benedetti, Gaggiotti (25’pt Bartoli) Baldini, Galli. A disposizione: Rossi, Pistola, Dauti, Montecchia. Allenatore: Tasso.

Arbitro: Ubaldi di Fermo.

Reti: 8’pt Baldini, 9’pt Gaggiotti, 49’st Galli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X