facebook rss

Danza sul ghiaccio e concerto sotto l’albero
apriranno il Natale 2018 di Osimo

EVENTI - Il via al calendario delle iniziative sabato 1 dicembre alle 17 quando si accenderanno anche le luminarie. Novità di quest'anno, lo spettacolo di video mapping dedicato a Lorenzo Lotto. Il grande ritorno delle "Befane in piazza" a chiudere le festività. E poi i presepi ed i concerti nelle frazioni
Print Friendly, PDF & Email

da sinistra: ilo vice sindaco ed assessore alla Cultura Mauro Pellegrini ed il sindaco Simone Pugnaloni

 

Sarà lo spettacolo di danza sul ghiaccio attorno alla fontana della Cupa addobbata a festa ad aprire il fitto calendario di eventi natalizi ad Osimo, sabato prossimo 1 dicembre, alle 17, quando si accenderanno anche le luminarie ed andrà in scena il tradizionale concerto di Natale sotto l’albero. La pista di pattinaggio sul ghiaccio, assente in città da due anni, torna più grande che mai, la più grande del Centro Italia con i suoi 600 metri quadrati di superficie e correrà lungo il profilo della facciata comunale e tutt’attorno alla fontana, illuminata ed addobbato. «L’abbiamo voluta per creare anche uno spettacolo scenografico − a sottolineato il sindaco di Osimo, Simone Pugnaloni −. Questo sarà l’ultimo Natale di questa amministrazione e volevamo lasciare il segno». E se la pista la farà da padrone, anche con la possibilità per i neofiti del genere di essere seguiti da istruttori per non rinunciare a qualche colpo di pattino, non mancherà il grande abete da 16 metri che arriverà da Cortina, sotto al quale si esibirà, sempre sabato 1 dicembre, il coro della scuola civica di musica e le luminarie lungo le vie, 150 corpi luci tra sfere e stelle in corso Mazzini, installati grazie anche alla collaborazione con i commercianti e le associazioni di categoria, in particolare la Confcommercio. Il tutto, però, sottolinea il sindaco: «sempre ispirati al motto: “Osimo città senza periferie”, che è stato il leit motiv di questa amministrazione, per far sentire uniti centro e frazioni». Dunque, se si punta rivitalizzare il centro storico ed il suo commercio, non saranno lasciate sole le frazioni, dove si potranno ammirare i tradizionali presepi ed ascoltare i concerti in ogni chiesa delle dieci frazioni della città.

La pista di pattinaggio sul ghiaccio comincia aprendere forma in piazza Boccolino

Grande novità di quest’anno, lo spettacolo di video mapping, sabato 22 dicembre, dalle 17 , quando verrà proiettato in loop il quadro di Lorenzo Lotto “La Madonna con gli angeli”. Un’iniziativa che, come spiega l’assessore alla Cultura e vice sindaco, Mauro Pellegrini, «seguirà l’importante convegno di venerdì 14 dicembre in collaborazione con gli studiosi ed i ricercatori dell’Università di Macerata che hanno curato la mostra su Lorenzo Lotto attualmente in corso a Macerata».

Grande ritorno, invece, a chiusura della festività natalizie, il 6 gennaio, le “Befane in piazza” che quest’anno arriveranno non “con le scarpe tutte rotte”, bensì indossando le lame dei pattini da ghiaccio.

Non mancheranno i mercatini natalizi nelle domeniche antecedenti al 25 dicembre, allietati dalla musica itinerante degli zampognari, così come non mancheranno i tradizionali presepi artistici: quello allestito all’interno dell’atrio comunale, quello di Casa Grimani Buttari, ad Abbadia, al Centro missionario di via Bacio Pontelli e nelle parrocchie di Campocavallo e Padiglione.

Confermato anche per quest’anno il Tunz Market, il 15 dicembre al mercato coperto: un evento dedicato alla musica elettronica e al mercatino artigianale, in collaborazione con l’associazione culturale Anomalo. Tantissimi gli appuntamenti musicali: previsti concerti di Natale in tutte le frazioni della città oltre a quelli in programma al Teatro La Nuova Fenice. Il 26 dicembre quello che è ormai diventato un appuntamento tradizionale: il concerto Gospel al teatro cittadino. Il 29 dicembre avrà luogo il concerto alla Cattedrale San Leopardo, con l’Orchestra Giovanile d’Archi e il Coro di voci bianche dirette dal M° Alessandro Marra. Confermato il consueto appuntamento con il Concerto di Capodanno, alle ore 17 sul palco del teatro si esibirà la banda di Villastrada di Cingoli.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X