facebook rss

Onda di luce su piazza Roma,
si accende il biANCONAtale

ANCONA - La novità del video mapping sul palazzo dell'orologio incanta tutti, nonostante pioggia e problemi tecnici abbiano accelerato la scaletta della festa. In migliaia in centro per assistere allo spettacolo o per il primo giro di ruota - VIDEO
sabato 24 Nov 2018 - Ore 19:56
Print Friendly, PDF & Email

 

 

La luce scivola su piazza Roma come un’onda alle 18:45 e si accende anche il grande abete del cuore della città, ques’anno dai colori bianco-rossi. Il BiANCONAtale 2018 di Ancona può partire. Il lungo mese ed oltre di eventi, spettacoli ed iniziative che accompagneranno la città verso la festa più attesa dell’anno. Evento inaugurale sotto tono a causa del maltempo che a provocato più di un problema tecnico e acceleratore sulla scaletta per anticipare la pioggia. Ma la novità del video mapping a ritmo di musica sul palazzo dell’orologio incanta tutti, tanto che sarà concesso il bis, e le aspettative per quello che in tre anni è diventato un vero e proprio evento hanno comunque portato in città migliaia di persone. Nessuno resta deluso, tutti con il naso all’insù ad attendere l’accensione dell’albero o già in coda per un giro di ruota panoramica, anch’essa in moto dalle 18:00 circa. Ora ci sarà più di un mese per andare alla scoperta delle attrazioni della città, non solo ruota, ma anche il mercatino in piazza Cavour e la pista di pattinaggio sul ghiaccio, e le novità dell’albero parlante in piazza Pertini, lo spazio dedicato in particolare ai più piccoli, e la via dei presepi napoletani.

Ad anticipare il countdown i bambini delle scuole Da Vinci degli Archi con le loro poesie e canzoni, che non si sono fatti fermare dai problemi tecnici ed hanno improvvisato con sicurezza il loro spettacolo.

Sul palco insieme al sindaco di Ancona, quelli di Alleghe, Sirio Di Biasi. Un gesto per dimostrare vicinanza alla cittadina devastata dalla recente alluvione e che per i due anni precedenti ha donato l’abete natalizio ad Ancona. Non quest’anno, dopo che acqua e fango hanno raso al suolo i boschi di conifere.

E mentre la festa ha inizio, con la cantante Roberta Faccani, anconetana doc ed ex voce dei Maria Bazar, l’augurio del sindaco, Valeria Mancinelli, per la città: «Auguro soldi, soldi, soldi».

Presepi napoletani e alberi parlanti, il biANCONAtale arriva in città

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X